Attesa per la presentazione della stagione sportiva 2009/2010 del Centro Sportivo Italiano, in programma sabato 19 settembre. Attesi 400 delegati da cento province italiane per l'annuale appuntamento condotto dal presidente nazionale Massimo Achini. Presenti autorevoli ospiti del mondo dello sport, della Chiesa e delle istituzioni

Carlo ROSSI
Redazione

La stagione nazionale Csi 2009/2010 verrà presentata sabato 19 settembre a Milano, nel corso di una grande convention, organizzata a partire dalle 15 presso la sede del comitato provinciale dell’associazione (via S. Antonio 5). Riduttivo parlare di una semplice presentazione; in realtà il meeting si propone come un momento per fare “squadra”, compattarsi di fronte agli obiettivi prima di affrontare la nuova stagione sportiva.
Saranno più di 400 i partecipanti, in rappresentanza di 19 Regioni e 100 Comitati. Insieme a loro numerosi ospiti: dal vicepresidente del Coni Riccardo Agabio, al segretario generale del Comitato Olimpico Raffaele Pagnozzi, al responsabile dell’Area Territorio e Promozione dello Sport dello stesso ente Maurizio Romano; da monsignor Carlo Mazza, vescovo di Fidenza e già direttore dell’Ufficio Cei per la Pastorale dello sport, a padre Kevin Lixey, direttore dell’Ufficio Chiesa e Sport del Pontificio Consiglio pro Laici; dal presidente dell’Istituto Credito Sportivo, Andrea Cardinaletti, al vicepresidente dell’Ussi, Alberto Bortolotti. Interverranno inoltre illustri giornalisti sportivi, capitanati da Bruno Pizzul, e autorevoli rappresentanti di diverse federazioni nazionali.
Oltre all’approfondimento sui principali appuntamenti e sugli eventi più significativi che caratterizzeranno la prossima annata del Csi, la convention sarà l’occasione per approfondire, anche attraverso testimonianze e interventi, il tema cui sarà dedicata la stagione: “Uno sport per la vita”, che propone un evidente richiamo alla mission associativa, quella di promuovere una pratica sportiva che aiuti – in particolare i giovani – ad affrontare meglio la vita. I lavori potranno essere seguiti in diretta su www.csi-net.it La stagione nazionale Csi 2009/2010 verrà presentata sabato 19 settembre a Milano, nel corso di una grande convention, organizzata a partire dalle 15 presso la sede del comitato provinciale dell’associazione (via S. Antonio 5). Riduttivo parlare di una semplice presentazione; in realtà il meeting si propone come un momento per fare “squadra”, compattarsi di fronte agli obiettivi prima di affrontare la nuova stagione sportiva.Saranno più di 400 i partecipanti, in rappresentanza di 19 Regioni e 100 Comitati. Insieme a loro numerosi ospiti: dal vicepresidente del Coni Riccardo Agabio, al segretario generale del Comitato Olimpico Raffaele Pagnozzi, al responsabile dell’Area Territorio e Promozione dello Sport dello stesso ente Maurizio Romano; da monsignor Carlo Mazza, vescovo di Fidenza e già direttore dell’Ufficio Cei per la Pastorale dello sport, a padre Kevin Lixey, direttore dell’Ufficio Chiesa e Sport del Pontificio Consiglio pro Laici; dal presidente dell’Istituto Credito Sportivo, Andrea Cardinaletti, al vicepresidente dell’Ussi, Alberto Bortolotti. Interverranno inoltre illustri giornalisti sportivi, capitanati da Bruno Pizzul, e autorevoli rappresentanti di diverse federazioni nazionali.Oltre all’approfondimento sui principali appuntamenti e sugli eventi più significativi che caratterizzeranno la prossima annata del Csi, la convention sarà l’occasione per approfondire, anche attraverso testimonianze e interventi, il tema cui sarà dedicata la stagione: “Uno sport per la vita”, che propone un evidente richiamo alla mission associativa, quella di promuovere una pratica sportiva che aiuti – in particolare i giovani – ad affrontare meglio la vita. I lavori potranno essere seguiti in diretta su www.csi-net.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi