Nella terza iniziativa prevista per il Tempo del Creato si lavora per ripulire le sponde di un torrente e del lungolago. Analogo appuntamento il 17 ottobre nel bosco di Cortabbio

Il torrente Inferno

Le condizioni metereologiche avverse hanno fatto rimandare a sabato 10 ottobre la terza iniziativa prevista per il “Tempo del Creato”, quella più operativa, che prevedeva di intervenire per migliorare alcune aree verdi della città.

“Custodi, non padroni” è lo slogan del mese del creato: dopo un momento di preghiera con una testimone Nobel per la pace, impegnata sui temi ambientali, una tavola rotonda apparecchiata con testimoni moderni di agricoltura locale e di scelte alimentari sostenibili, la proposta è quella di rimboccarsi le maniche e di raccogliere rifiuti, tagliare le erbacce, ripristinare il verde sugli argini di un fiume di Valmadrera e sulla sponda del lago di Malgrate.

La proposta arriva di nuovo da un coordinamento di associazioni, a fianco delle comunità pastorali parrocchiali del decanato di Lecco: Acli provinciali, Ass. Comunità Papa Giovanni XXIII, Azione Cattolica, Caritas, Cif provinciale, Centro orientamento educativo, Comunità di via Gaggio, Movimento ecclesiale impegno culturale di Lecco, Pastorale per l’Ecumenismo e il dialogo, Fiab Lecco ciclabile, Legambiente e Wwf.

Sono previsti due appuntamenti sabato mattina 10 ottobre:
a Valmadrera, in piazza del Mercato, alle ore 9 per liberare dalle erbacce e rendere più fruibile l’argine del torrente Inferno;
a Malgrate, sul Lungolago, sempre alle 9, per pulire un tratto di sponda

Nella stessa mattinata di sabato 10, le associazioni che collaborano con il Parco del Monte Barro si trovano per attività di manutenzione nel Parco, informazioni sul sito del Parco.

Invece sabato 17 ottobre nel pomeriggio, a Cortabbio, i volontari di Legambiente si occupano della manutenzione del sentiero nel bosco circostante il parco minerario, un tracciato dotato di pannelli informativi scritti anche in codice braille. In entrambi i casi è possibile collaborare.

Per gli appuntamenti del 10 ottobre si ringraziano i Comuni di Malgrate e Valmadrera, il Centro Farmaceutico Missionario di Valmadrera, l’Ana Malgrate, gli Amici della Croce di Pian Sciresa, l’Operazione Mato Grosso. Tutti possono partecipare iscrivendosi con una mail a creato.lecco@gmail.com. in modo da costituire piccoli gruppi di lavoro, al massimo di 8-10 persone, nel rispetto delle norme anticovid e di sicurezza (portare abbigliamento adeguato e guanti da lavoro, gli strumenti specifici saranno individuali e igienizzati). La partecipazione è volontaria, gli organizzatori richiedono la firma di una liberatoria per ogni eventuale inconveniente.

Info: https://creatolecco.wixsite.com/creato, https://www.facebook.com/paceecreatolecco

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi