All’Ambrosianeum dibattito a più voci sul futuro del quotidiano, organizzato da Ambrosianeum, Acli Milanesi, Associazione Articolo 21, Fnsi, Fondazione Libera Informazione

Corriere della sera

Il Corriere della sera e la città: due destini legati a doppio filo, oggi più che mai in sintonia. Da un lato il quotidiano milanese (ma non solo) per eccellenza che cambia assetto proprietario e – forse – pelle. Dall’altro una città che rialza la testa dopo la crisi, forte del suo ruolo nazionale ed europeo, delle ricadute di Expo, del rilievo nei settori della comunicazione, dell’editoria, delle nuove tecnologie. È come se le strade del cambiamento della città e del giornale si incontrassero, offrendosi reciprocamente il destro in vista di una stagione di profonde trasformazioni.

Per questo Fondazione Ambrosianeum, insieme alle Acli Milanesi, all’Associazione Articolo 21, alla Federazione Nazionale della Stampa Italiana e alla Fondazione Libera Informazione, promuove un incontro sul tema “Corriere della sera: patrimonio e progetto di Milano e del Paese”, in programma lunedì 16 maggio, alle 18, presso la sede dell’Ambrosianeum (via delle Ore 3, Milano).

Introduce Marco Garzonio, presidente dell’Ambrosianeum. Relazioni Ferruccio de Bortoli, presidente di Longanesi Editore ed ex direttore del Corriere («Il Corriere e la città»), Giuseppe Giulietti, presidente Fnsi («La responsabilità dei giornalisti»), Marco Liera, Fondatore YouInvest-La scuola per investire («L’economia dell’informazione oggi». Intervengono Elisa Marincola (portavoce Associazione Articolo 21), Lorenzo Frigerio (coordinatore Libera Informazione), Piergaetano Marchetti (professore emerito di Diritto commerciale, Università Bocconi), Paolo Petracca (presidente Acli Milanesi) ed Emilia De Biasi (senatrice della Repubblica).

Info: tel. 02.86464053; info@ambrosianeum.org; www.ambrosianeum.org

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi