Link: https://www.chiesadimilano.it/news/milano-lombardia/in-lombardia-si-vota-il-12-e-il-13-febbraio-1286110.html
Sirio 26 - 31 maggio 2024
Share

Elezioni regionali

In Lombardia si vota il 12 e il 13 febbraio

Seggi aperti per tutta la giornata di domenica e lunedì fino alle 15: le operazioni di spoglio inizieranno subito dopo la chiusura dei seggi

12 Dicembre 2022
Il Pirellone

Le elezioni per il rinnovo del Consiglio regionale della Lombardia si svolgeranno domenica 12 (per l’intera giornata) e lunedì 13 febbraio (fino alle 15). Lo stesso avverrà nel Lazio. Le operazioni di spoglio inizieranno subito dopo la chiusura dei seggi. Le liste dei candidati al Consiglio regionale (80 compreso il Presidente) andranno presentate tra il 30° e il 29° giorno precedente alla data del voto.

La legge elettorale lombarda è basata su un sistema proporzionale con premio maggioritario: per quanto riguarda il Presidente, vince il candidato che prende un voto in più degli altri. I consiglieri sono invece eletti con criterio proporzionale sulla base di liste provinciali concorrenti, con applicazione di un premio di maggioranza per il candidato che dovesse risultare vincente e per le liste a lui collegate. Un seggio è riservato al miglior perdente tra i candidati alla presidenza. Per garantire la rappresentanza di ogni parte del territorio, dovrà obbligatoriamente entrare a far parte del Consiglio regionale almeno un rappresentante di ciascun territorio provinciale (Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza e Brianza, Pavia, Sondrio, Varese). Prevista anche una particolare attenzione alla rappresentanza di genere: in ciascuna lista provinciale i candidati di uno stesso sesso non devono eccedere il 60% del totale.