Cambio della guardia dopo 35 anni di direzione: gli succede Filippo Magni. Il 16 ottobre cerimonia di saluto e ringraziamento alla locale Cassa Rurale Banca di Credito Cooperativo

Amanzio Possenti
Amanzio Possenti

Trentacinque anni di professione a beneficio della comunicazione ecclesiale sul territorio. Amanzio Possenti – giornalista professionista dal 1963 e medaglia d’oro dell’Ordine dei Giornalisti nel 2013, dopo cinquant’anni di iscrizione all’albo professionale – lascia la direzione del settimanale Il Popolo Cattolico di Treviglio, che guidava dal 1983. Un servizio prezioso, per il quale il territorio gli manifesterà gratitudine nella cerimonia organizzata dalla Cassa Rurale Banca di Credito Cooperativo di Treviglio martedì 16 ottobre, alle 17, nella Sala del Consiglio di Amministrazione.

«I legami storici e ideali da sempre esistenti fra la nostra Cassa e il giornale trevigliese si sono approfonditi in modo significativo negli anni della sua direzione, dando vita a una collaborazione basata sulla stima e fiducia reciproche», scrive il presidente Giovanni Grazioli nella lettera d’invito all’incontro, occasione «per esprimerle il nostro sincero ringraziamento e apprezzamento per l’impegno, la professionalità e la passione con le quali ha diretto Il Popolo Cattolico in questi anni, facendolo diventare un punto di riferimento importante per la nostra comunità».

A Possenti anche il quotidiano L’Eco di Bergamo ha dedicato una pagina nel numero odierno (in allegato). Alla direzione del settimanale gli succede Filippo Magni, già nostro collaboratore, al quale inviamo le nostre felicitazioni per il nuovo incarico e un cordiale augurio di buon lavoro.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi