Sirio 04-10 marzo 2024
Share

Busto Arsizio

I giovani di Stoà e la relazione con l’Altro

Mercoledì 14 dicembre al Centro Giovanile bustocco una serata di formazione sul tema del peccato, del senso di colpa e della forza del perdono

5 Dicembre 2022

Mercoledì 14 dicembre. alle 21, il Centro Giovanile Stoà di Busto Arsizio (Varese) ospiterà il dottor Paolo Iervese, psicologo e psicoterapeuta, docente del locale Liceo Crespi, con un baccellierato in Teologia. Con la sua esperienza, a cavallo tra la teologia e il mondo clinico, guiderà i presenti in un percorso attraverso il peccato, il senso di colpa e la forza del perdono. Al centro dell’incontro di formazione sarà la relazione con l’Altro, allo scopo di riflettere su quanto queste tematiche possano influenzare le scelte delle persone e il loro modo di stare insieme.

L’incontro è pensato per i giovani dai 18 ai 30 anni ed è inserito nella rassegna di «Dialogando», una serie di incontri a scopo educativo miranti ad accrescere il dialogo e la riflessione personali e collettive su tematiche di stampo psicologico. Con questi eventi, pensati e organizzati dai giovani volontari del Centro Giovanile Stoà, si intende stimolare, interrogare e rendere più consapevoli tutti coloro che sono interessati ad approfondire la conoscenza di se stessi e del mondo in cui vivono.

L’incontro si inserisce inoltre nelle proposte dei «Mercoledì sera per i giovani»: ogni mercoledì infatti, Stoà apre le porte a iniziative per i giovani del Decanato e non solo, con occasioni di incontri spirituali, di preghiera o di approfondimento culturale. Con l’incontro «Peccato e senso di colpa: i luoghi della negazione dell’altro», grazie all’intervento di un professionista, si intende quindi offrire uno sguardo più profondo su tematiche che fanno parte sia della vita spirituale, sia dell’esperienza umana.

Iscrizioni online.
Info: Centro Giovanile Stoà (via Tettamanti 4, Busto Arsizio; segreteria@stoabusto.it; www.stoabusto.it)