Alle 9.30 in presenza e in diretta online la conferenza con la Ministra, dedicata alle scuole secondarie di I e di II grado di tutta Italia, a cui hanno aderito già 58 mila studenti

Marta Cartabia
Marta Cartabia

L’introduzione dell’insegnamento di Educazione civica all’interno dei programmi di studio delle scuole secondarie di I e di II grado rappresenta l’occasione per avviare con i giovani un percorso che conduca a una maggiore consapevolezza e responsabilità sui temi legati alla giustizia, individuali e comunitari; argomenti, quelli coinvolti, che trovano applicazione nella concretezza della quotidianità.

Qual è il rapporto tra libertà e legge? Tra giustizia e perdono? Davvero i giovani pensano di non avere più futuro? Si sentono spesso esperti che parlano di adolescenti, futuro e diritti, ma poi non si sfida direttamente l’intelligenza e la creatività dei giovani. Il Centro Asteria di Milano, da trent’anni all’avanguardia per la qualità e il calibro dell’offerta formativa per le scuole di I e II grado, ha voluto ancora una volta scommettere sugli studenti, dando loro la possibilità di confrontarsi con esperti del settore.

Con la convinzione che l’insegnamento di Educazione civica non debba ridursi a una mera trasmissione nozionistica, lunedì 11 ottobre alle 9.30, il Centro Asteria (piazza F. Carrara 17.1, Milano) ospiterà la Ministra della giustizia Marta Cartabia, per offrire agli studenti di tutta Italia un incontro gratuito nel quale saranno i giovani studenti i veri protagonisti.

Insieme alla Ministra, da sempre attenta alle esigenze delle giovani generazioni, dell’educazione e del mondo dell’istruzione, saranno approfonditi in particolare argomenti quali giustizia, libertà, giustizia riparativa, diritti e doveri individuali e collettivi. E in effetti saranno oltre 58 mila gli studenti che si collegheranno in diretta da tutte le regioni d’Italia, oltre alla presenza di 200 studenti in sala.

Un’occasione preziosa per essere protagonisti di un incontro dinamico, in cui saranno proprio gli studenti a essere posti al centro: a seguito di un breve intervento, la Ministra passerà la parola agli studenti, accogliendo le loro domande e approfondendo le tematiche sopra riportate.

L’evento si inserisce all’interno del percorso di Educazione civica dei progetti culturali annuali 2021/22 del Centro Asteria: «Generare Futuro» e «A Scuola Fuori», dedicati rispettivamente alle scuole secondarie di II e di I grado. Grazie alla partecipazione di esperti di fama internazionale, da oltre vent’anni il Centro Asteria affronta contenuti trasversali alle discipline scolastiche in alleanza educativa con il mondo dell’istruzione.

La partecipazione all’incontro offre l’opportunità ai professori di ricevere l’attestato per due ore di formazione accreditata MIUR, e agli studenti due ore di formazione valide per crediti Pcto.

Iscrizione alla diretta online

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi