Link: https://www.chiesadimilano.it/news/milano-lombardia/costruiamo-il-futuro-aperto-il-bando-della-settima-edizione-2504810.html
Share

Premio

«Costruiamo il futuro», aperto il bando della settima edizione

Fino all’8 settembre è possibile iscriversi all’iniziativa rivolta a chi si impegna sul territorio per favorire l’inclusione. Previsti riconoscimenti fino a 5 mila euro per realtà sportive e sociali. Evento finale il 21 ottobre

19 Luglio 2023
I partecipanti all'incontro di presentazione del bando

Il Premio Costruiamo il Futuro celebra la sua settima edizione. Ideato dalla Fondazione omonima (nata nel 2009 per promuovere attività di studio, ricerca, informazione, formazione, divulgazione e organizzare iniziative culturali e di sostegno al mondo del volontariato, del no-profit e dell’associazionismo sportivo), sostiene le associazioni e le organizzazioni di volontariato sportivo e sociale del territorio di Milano e provincia.

Attraverso contributi sotto forma di assegni e fornitura di materiali e attrezzature, il Premio sostiene il lavoro prezioso di realtà di piccole e piccolissime dimensioni, ogni giorno impegnate a favorire l’integrazione, l’inclusione e ridurre gli ostacoli che ogni giorno possono incontrare le persone con disabilità. Attraverso il Premio la Fondazione cerca di creare un ponte tra le organizzazioni che desiderano rendersi utili mettendo a disposizione fondi, come Fondazione Grimaldi, Intesa Sanpaolo e Dils, e le associazioni locali di dimensioni ristrette che solitamente faticano a entrare nei tradizionali circuiti di solidarietà. Grazie al supporto degli sponsor finora, tra la Brianza, Milano, Bergamo, Sondrio e la Valcamonica, sono stati distribuiti, oltre 1,5 milioni di euro a 890 associazioni.

Le iscrizioni

Al Premio possono partecipare tutte le associazioni sportive dilettantistiche e gli enti del Terzo settore che promuovono progetti in ambito sportivo. L’unica condizione è ovviamente che abbiano sede operativa nell’area della Città Metropolitana di Milano. Per essere premiati è necessario partecipare al bando: le domande di ammissione sono già aperte e si chiuderanno l’8 settembre.

I contributi

A selezionare i progetti sarà un Comitato d’onore presieduto dal professor Lorenzo Ornaghi, che si riunirà nel mese di settembre. Il 21 ottobre 2023, all’Auditorium Allianz MiCo di Milano, verrà organizzato il grande evento finale, ricco di ospiti speciali e momenti di intrattenimento nel corso del quale saranno consegnati gli assegni, da 1000 a 5000 euro, e i voucher per l’acquisto delle attrezzature sportive alle diverse associazioni. Nelle precedenti sei edizioni di Milano sono state premiate, grazie al supporto degli sponsor, 214 associazioni, con contributi totali pari a 431 mila euro.

Premi speciali

Per questa settima edizione milanese sono previsti alcuni riconoscimenti speciali.
Il Premio speciale Gloria Grimoldi, realizzato in collaborazione con Intesa Sanpaolo, verrà assegnato a un ente che si è distinto in ambito educativo e formativo, prestando particolare attenzione al contrasto delle disuguaglianze.
Il Premio speciale Donna Paola Grimaldi, in collaborazione con la Fondazione Grimaldi Onlus, ha invece l’obiettivo di sostenere associazioni o enti non profit che operano con particolare attenzione nei confronti delle famiglie.
Infine, i Premi speciali This is my Milano, realizzati in collaborazione con Dils, serviranno a sostenere interventi e azioni di valorizzazione, tutela e recupero del territorio con una valenza sociale nei quartieri milanesi.