Sirio 20 -25 maggio 2024
Share

Milano

Teologia, tempo di Open Day

Mercoledì 8 maggio un pomeriggio per conoscere le offerte formative della Facoltà teologica dell’Italia settentrionale e dell’Istituto superiore di Scienze religiose

3 Maggio 2024

È tempo di Open Day per la Facoltà teologica dell’Italia settentrionale e l’Istituto superiore di Scienze religiose di Milano: mercoledì 8 maggio, dalle 14, in via dei Cavalieri del Santo Sepolcro 3 a Milano, un pomeriggio per conoscere tutta l’offerta formativa, dallo studio sistematico della teologia e delle discipline scientifiche che la intersecano, cuore della proposta della Facoltà, agli indirizzi pedagogico-didattico e pastorale-ministeriale che caratterizzano l’Issr, al corso biennale di studi proposto dal Centro Studi Spiritualità. Non manca, inoltre, la possibilità di seguire come uditori solo le materie di proprio interesse, sostenendone anche i relativi esami.

Organizzato dagli studenti della Facoltà e dell’Istituto, che presenteranno i diversi indirizzi di studio e saranno a disposizione per chiunque voglia approfondire le informazioni sul ricco paniere di proposte, l’Open Day sarà introdotto dal preside della Facoltà teologica don Massimo Epis e dal preside dell’ISSR don Ermenegildo Conti. Dopo una visita alle aule, agli spazi di studio e ai suggestivi chiostri dell’ex convento di San Simpliciano, i partecipanti potranno assistere a una lezione aperta del professor Marco Cairoli, dedicata a Sinottici e Atti.

Facoltà e Istituto

Era il 1966 quando l’allora arcivescovo di Milano, il cardinale Giovanni Colombo, trasferì la Facoltà teologica da Venegono — sede del Seminario arcivescovile – al capoluogo lombardo, coinvolgendo anche le altre regioni dell’Italia settentrionale. Due erano gli obiettivi: renderla più ricca di docenti, studiosi, ricercatori e mezzi di ricerca scientifica, e aprirla ai laici.

Due obiettivi raggiunti. A oggi i laici rappresentano la maggior parte degli iscritti, in tutto più di mille, equamente distribuiti tra Facoltà Teologica e Istituto Superiore di Scienze Religiose, i cui titoli accademici rispettivamente di Baccalaureato in Teologia (Laurea, secondo l’ordinamento italiano) e Licenza in Scienze religiose (Laurea magistrale, secondo l’ordinamento italiano) abilitano all’insegnamento nella scuola di ogni ordine e grado.

Oltre allo studio sistematico della teologia, diverse le discipline proposte attinenti il sapere teologico, dalla storia della Chiesa all’esegesi biblica, dalla filosofia al greco biblico.

L’ingresso è libero, consigliata la prenotazione a questo modulo.