Aggiornamento a seguito del monitoraggio mensile e grazie anche ai suggerimenti e alle richieste del cardinale Angelo Scola

Duomo

Prosegue il monitoraggio mensile delle modalità di ingresso al Duomo di Milano e dei servizi erogati, al fine di garantire a tutti i fedeli ed ai visitatori una ragionevole e controllata via di accesso alla Cattedrale, rendendo compatibili gli spazi riservati a ciascuna tipologia di fruitori.
Grazie anche ai suggerimenti e alle richieste avanzate dal cardinale Angelo Scola, Arcivescovo di Milano, e al confronto che ne è seguito, al regolamento vigente sono state applicate le seguenti modifiche (a partire da lunedì 15 febbraio 2016).
1.) Scurolo di san Carlo
Dal lunedì al sabato, dalle ore 9.30 alle ore 11.00, lo scurolo di san Carlo è riservato esclusivamente alla preghiera. In questa fascia oraria, l’accesso allo scurolo per i fedeli è possibile dalla cripta e direttamente dall’area riservata alla preghiera cristiana.
Anche durante gli orari di apertura di tale area ai visitatori, coloro che intendono raccogliersi qui in preghiera possono sempre raggiungere lo scurolo esibendo il pass per i fedeli che garantisce anche l’accesso alla zona che ospita le urne dei Beati Arcivescovi, il cardinale Andrea Ferrari, il cardinale Alfredo Ildefonso Schuster e la reliquia del Beato cardinale Giovanni Battista Montini (Paolo VI).
Il pass può sempre essere richiesto gratuitamente presso la Sacrestia Sante Messe del Duomo.
2.) Accesso alla Porta Santa della Misericordia
Nel rispetto della tradizione giubilare, il passaggio per i fedeli attraverso la Porta Santa della Misericordia (portale estremo nord – Porta Minerbi, posto sul lato sinistro della facciata della Cattedrale), è possibile esclusivamente in entrata.
Per l’uscita dall’area riservata alla preghiera cristiana si utilizza il portale mediano nord – Porta Castiglioni.
3.) Preghiera personale all’interno dell’itinerario giubilare
Per la preghiera personale all’interno dell’itinerario giubilare proposto in Cattedrale nei pressi dell’Altar Maggiore, dell’Ambone, del Tabernacolo e della Cattedra, i fedeli possono sostare in navata centrale, nella zona di panche dedicata prospiciente il presbiterio.
4.) Visite guidate per i gruppi religiosi
I gruppi parrocchiali catechistici, gli insegnanti di religione e tutte le associazioni religiose attive nella Diocesi che intendono organizzare una visita guidata in Duomo nel periodo del Giubileo Straordinario della Misericordia possono rivolgersi alla sezione Tra Arte e Fede dei Servizi Educativi della Veneranda Fabbrica (per informazioni e prenotazioni: tel. 02 89015321; artefede@duomomilano.it).

Il monitoraggio di tutti i servizi erogati continuerà mensilmente, garantendo così un dialogo continuo tra l’Arcivescovo, la Veneranda Fabbrica, i fedeli, la città e i milioni di turisti che ogni anno visitano il Duomo di Milano.
Tutti gli orari, le modalità di accesso al Duomo di Milano ed i relativi aggiornamenti sono sempre disponibili su www.duomomilano.it.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi