Questa la figura al centro della prima delle tre serate in programma nelle Zone pastorali, caratterizzata da un'ottima partecipazione. Video e audio della meditazione di monsignor Tremolada in Sant’Ambrogio

Gesù e Nicodemo

La figura di Nicodemo descritta da Gv 3,1-15 è stata al centro della prima serata degli Esercizi spirituali d’Avvento per giovani, in corso nelle sette Zone pastorali della Diocesi fino a mercoledì 21 novembre sul tema “E vide e credette”, nell’ambito del cammino “Varcare la soglia”.

Nel box a sinistra, video e audio (scaricabile con il tasto destro del mouse) della meditazione tenuta da monsignor Pierantonio Tremolada nella Basilica di Sant’Ambrogio per i giovani della Zona I. Lo stesso avverrà per le altre due serate.

La partecipazione

Come detto, gli Esercizi sono in corso in tutte le Zone pastorali (nel box a sinistra il programma completo). Si tratta di tre serate in cui i giovani si mettono in ascolto della Parola di Dio e si fanno raccontare dal Vangelo di Giovanni l’esperienza di fede di alcune figure significative, particolarmente interessanti per la dinamica della ricerca, dell’incontro e dell’adesione a Gesù.

La prima serata ha registrato una buona partecipazione di giovani – calcolata complessivamente in circa 4500 presenze – con generale apprezzamento per le riflessioni dei predicatori. Ai partecipanti sono state distribuite cartoline con “Le domande della fede” (nel box a sinistra), che invitano i giovani a cercare un dialogo sulla fede con chi non è presente agli Esercizi. Ma la cartolina può essere utilizzata anche per scrivere una riflessione o una domanda da far pervenire all’Arcivescovo in vista dei due incontri con lui previsti il 24 gennaio e il 14 febbraio nell’ambito di “Varcare la soglia”.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi