Sirio 22-29 febbraio 2024
Share

Seveso

Missionarietà della Chiesa, uno sguardo che cambia

Nella sua ultima sessione il Consiglio pastorale diocesano si è confrontato sul nuovo Direttorio

di Carla CONSONNIMembro del Consiglio pastorale diocesano

3 Dicembre 2023

Sabato 25 e domenica 26 novembre si è svolta la VII sessione del Consiglio pastorale diocesano del quadriennio 2021-25 e la prima dell’anno pastorale 2023-2024, sul tema «Suggerimenti per il nuovo Direttorio dei Consigli pastorali parrocchiali e di Comunità pastorale e dei Consigli per gli Affari economici parrocchiali e di Comunità pastorale».

I lavori della sessione sono stati arricchiti nel dopocena dalla testimonianza dell’Arcivescovo sulla sua partecipazione al Sinodo dello scorso ottobre. Intervento che ha costituito un dono significativo e atteso, anche perché il tema della sinodalità ha di fatto permeato i lavori della sessione, nella consapevolezza che la riscrittura del Direttorio avviene in questa stagione di Chiesa e in una fase prossima di sicuri cambiamenti conseguenti a una diversa composizione del popolo di Dio e dei suoi presbiteri. I consiglieri hanno avvertito questa responsabilità e la necessità di uno sguardo lungimirante capace di rileggere il recente passato, ma proiettato a un futuro che precisi la finalità di questi organismi che, seppur imperfetti, aiutano a camminare insieme.

Il lavoro preparatorio delle Zone si è concentrato sulla missionarietà della Chiesa in rapporto a questo rinnovo, sull’esercizio della corresponsabilità laicale e sulle modalità di coinvolgimento di tutta la comunità nei prossimi mesi. La sintesi del lavoro, presentato dalla presidente di Commissione, ha posto in luce elementi condivisi e sfumature diverse. Il sabato pomeriggio è stato anche il momento della presentazione dei dati della rilevazione diocesana sui Consigli pastorali (a cui purtroppo solo un centinaio degli oltre seicento Consigli presenti in Diocesi ha finore partecipato. Per rispondere al mandato del Vescovo la sessione ha operato in presenza in gruppi di lavoro su sette verbi: agire nella sinodalità, condividere un cammino, formare alla corresponsabilità, discernere e decidere, collaborare, comunicare, camminare insieme. La ricchezza del lavoro svolto ha portato alla formulazione di 13 mozioni che spaziano dal significato di questi organismi alle attenzioni da avere nella fase della loro costituzione; dalla formazione dei consiglieri al rapporto che deve esistere tra Consigli pastorali e Assemblee sinodali decanali; dalle finalità del Consiglio degli Affari economici al suo rapporto con i Consigli pastorali.

Questo lavoro, costituirà parte del materiale da esaminare per formulare il nuovo Direttorio, strumento utile, ma non esaustivo. Salutandoci il Vescovo ci ha richiamato alla motivazione che deve guidarci: prendersi cura della propria comunità e della missione, e questo deriva da un’esperienza di fede. La passione per Gesù è una grazia che dobbiamo continuamente invocare.