Link: https://www.chiesadimilano.it/news/chiesa-diocesi/lettori-accoliti-e-catechisti-come-promuoverli-in-diocesi-1157928.html
Sirio 26 - 31 maggio 2024
Share

Partecipazione

Lettori, accoliti e catechisti, come promuoverli in Diocesi?

Dopo la sessione del Consiglio presbiterale diocesano, la riflessione prosegue il 26 e 27 novembre a Seveso nel Consiglio pastorale diocesano, dove interverrà il cardinale Mario Grech, Segretario generale del Sinodo dei Vescovi

24 Novembre 2022

«I ministeri istituiti del lettorato, accolitato e catechista nella Chiesa ambrosiana» è il tema comune alle sessioni del Consiglio presbiterale diocesano e del Consiglio pastorale diocesano, convocate entrambe in questa settimana.

La quarta sessione del Consiglio presbiterale diocesano si è svolta lunedì 21 e martedì 22 novembre presso il Centro pastorale ambrosiano di Seveso. Il tema è stato presentato da monsignor Ivano Valagussa, con particolare riferimento alla responsabilità del presbitero nella promozione in diocesi dei tre ministeri.

Il Consiglio pastorale diocesano riprende invece le sue attività in questo anno pastorale con la quarta sessione convocata sabato 26 e domenica 27 novembre, sempre presso il Centro pastorale di Seveso. Il tema, comune ai lavori del Consiglio presbiterale, prende spunto dai documenti pubblicati da papa Francesco nel 2021 sui ministeri indicati (leggi qui). La loro ricezione è inserita nel percorso sulla sinodalità: una Chiesa sinodale è una Chiesa con soggetti diversi tra loro in comunione per esprimere in vario modo la cura di Dio per il suo popolo. «Questa sottolineatura sulla sinodalità – spiega Valentina Soncini, segretaria del Consiglio pastorale – si collega molto bene alla partecipazione di un invitato d’eccezione, il cardinale Mario Grech, Segretario generale del Sinodo dei Vescovi, che sarà presente a fine pomeriggio e nella serata di sabato per pregare e dialogare con i consiglieri. Sarà sicuramente l’occasione per essere aggiornati sui lavori del Sinodo dei Vescovi sulla Chiesa sinodale».

Come di consueto, la sessione si svolgerà dal sabato pomeriggio fino alla domenica a pranzo, alternando momenti di preghiera, di ascolto, di confronto e di votazioni. I consiglieri sono chiamati in particolar modo a consigliare l’Arcivescovo su come promuovere i ministeri oggetto della sessione. Nell’ambito dei lavori verrà votata anche la commissione per la preparazione della quinta sessione, in programma il 25 e 26 febbraio 2023.