Alle 10, nella Basilica di Sant’Ambrogio, la solenne celebrazione diocesana presieduta dal cardinale Scola

di monsignor Ambrogio PIANTANIDA
Vicario episcopale per la Vita Consacrata

Vita consacrata

Sta diventando una bella “tradizione” l’attenzione alla “vita di speciale consacrazione” nella Festa della Presentazione del Signore al Tempio. Ogni celebrazione eucaristica anche nelle parrocchie e comunità pastorali non dovrebbe trascurarne un richiamo grato e una intenzione significativa nella Preghiera dei fedeli.

Il momento più alto però, anche nella nostra Diocesi, sarà la solenne celebrazione attorno all’Arcivescovo in Sant’Ambrogio, alle 10 di sabato 2 febbraio. Troverà così espressione ufficiale la riconoscenza al Padre e a quanti vivono questa dedizione, da parte della nostra Chiesa, e sarà il luogo in cui risuonerà l’incoraggiamento e ulteriori orientamenti del Cardinale alla fedeltà e a una feconda e rinnovata circolarità e valorizzazione dei diversi doni e carismi tra i battezzati con i pastori.

Sono attesi tutti: religiose, religiosi, membri di istituti secolari, di associazioni o realtà di vita consacrata… Ogni comunità vorrà essere ben rappresentata. Un invito privilegiato ai superiori/e generali e provinciali che risiedono in Diocesi. Ed è desiderata la più ampia concelebrazione da parte dei Presbiteri Religiosi. Per questi motivi, altre celebrazioni da parte di consacrati/e, anche a livello zonale o decanale, con o senza partecipazione del popolo di Dio, sono auspicabili, meglio però se in preparazione o a sviluppo del momento diocesano e non nella stessa giornata.

Presenze in Diocesi

Ecco alcuni dati riferiti alla presenza di consacrati in Diocesi.

Monasteri: 16 femminili (circa 255 persone), 4 maschili (circa 50 persone)
Religiose: 570 Comunità (circa 5.300 persone)
Religiosi: 168 Comunità (964 persone)
Istituti secolari che hanno membri sul territorio: 20 femminili e 5 maschili (diverse centinaia di persone)
Tra le altre forme di consacrazione: Ausiliarie diocesane (circa 75), Consacrate dell’Ordo Virginum (circa 100).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi