Sirio 22-29 febbraio 2024
Share

Seveso

I laici e il Sinodo, riflessione del Consiglio pastorale

La corresponsabilità del laicato nel cammino in cui è impegnata la Chiesa ambrosiana al centro della VI sessione dell’organismo, convocata sabato 15 e domenica 16 aprile al Centro pastorale ambrosiano

10 Aprile 2023

«La corresponsabilità laicale nel cammino sinodale della Chiesa di Milano» è il tema all’ordine del giorno della VI sessione del Consiglio pastorale diocesano, convocata per sabato 15 e domenica 16 aprile presso il Centro pastorale ambrosiano San Pietro a Seveso (via San Carlo 2).

Sabato 15 la sessione avrà inizio alle 15.30 con l’Ora media. I lavori, moderati da Paolo Mira, si avvieranno alle 15.45. Dopo il saluto e le comunicazioni dell’Arcivescovo, monsignor Ivano Valagussa, Vicario episcopale per la formazione del clero, illustrerà tematica e obiettivi della VII sessione. Dopo l’approvazione del verbale della V sessione, avvisi e comunicazioni, Luca Malini (presidente della commissione preparatoria) presenterà le modalità di lavoro della sessione. La sintesi dei lavori di Zona a cura del Presidente precederà un breve approfondimento teologico a cura di don Mattia Colombo (docente di Teologia pastorale presso il Seminario arcivescovile). L’apporto del laicato organizzato in alcuni ambiti di vita sarà oggetto delle relazioni di Stefania Borghi (Associazione Italiana Maestri Cattolici) per il mondo della scuola e Marco Trivelli (direttore generale dell’A.S.S.T. Monza Brianza) per il mondo della cura. Il lavoro in gruppo si concentrerà sulla ricerca di proposte concrete per realizzare la corresponsabilità laicale. Dopo i Vespri (alle 19.10) e la cena (alle 19.30), alle 20.45 il consueto dialogo serale con l’Arcivescovo.

Domenica 16, dopo le Lodi, la Messa e la colazione, i lavori riprenderanno alle 9.10 con la presentazione dell’esito dei gruppi, cui seguiranno il rilancio da parte della commissione, gli interventi dei consiglieri e la votazione della Commissione per la VII sessione. Dopo un intervallo alle 11, alle 11.20 sono previsti gli interventi dei consiglieri e l’approvazione delle mozioni; a seguire l’intervento dell’Arcivescovo, la conclusione dei lavori (alle 12.30) e il pranzo.