Sirio 01-03 marzo 2024
Share

Estate

Giovani di Ac, volontariato e riflessione

Il Campo in programma dall’1 al 4 settembre a Novate Milanese, in collaborazione con l’associazione Il Guado, sarà l’occasione per effettuare lavori di manutenzione e mettere al centro i temi dell’affettività e dell’inclusività. Iscrizioni entro il 29 luglio

26 Luglio 2022

Inclusività e accoglienza sono il filo rosso del Campo di volontariato che il Settore giovani dell’Azione cattolica ambrosiana propone dall’1 al 4 settembre in collaborazione con l’associazione Il Guado. Ospitati per il pernottamento presso l’oratorio San Carlo di Novate Milanese, i giovani dai 20 ai 30 anni trascorreranno le giornate svolgendo lavori di manutenzione presso la sede milanese de Il Guado, rifletteranno di affettività e conosceranno attraverso alcune testimonianze l’attività della Casa Arcobaleno, un progetto sostenuto dal Comune di Milano che accoglie giovani omosessuali o transessuali (18-25 anni), rifiutati dalla propria famiglia d’origine a causa del loro orientamento.

«I Giovani dell’Azione cattolica hanno iniziato a incrociare il loro percorso di fede con i coetanei del Guado dopo che la scorsa estate Anna e Luca, due giovani del Guado, hanno partecipato alla nostra settimana estiva di Santa Caterina Valfurva – spiega Sofia Germinario, responsabile diocesana dei Giovani di Ac -. Continuiamo la collaborazione con la loro associazione perché tutti possano sentirsi accolti dalla Chiesa. La cosa migliore è camminare insieme. È un tema che ha molto coinvolto i giovani di Ac e per questo abbiamo organizzato il campo di quest’estate. E anche l’anno prossimo proseguiremo la riflessione su affettività e inclusività».

Il Campo inizierà giovedì 1 settembre alle 18.30 a Novate Milanese e proseguirà fino alle 16 di domenica 4 settembre.

Iscrizioni entro il 29 luglio a questo link