Il consueto percorso per la Settimana dell’educazione 2020 (21-31 gennaio) presenta «itinerari educativi» ancora oggi attuali. Per ogni tappa un accenno al percorso Oratorio 2020

luce sui miei passi

La Fondazione oratori milanesi (Fom) propone il consueto percorso in dieci tappe per la Settimana dell’educazione 2020 (21-31 gennaio), raccolto in un libretto che quest’anno ha come titolo Luce sui miei passi. Educatori alla scuola di Carlo Maria Martini (Centro ambrosiano, 48 pagine, 4 euro).

Come il Cardinale, che aveva traghettato la Chiesa milanese nel nuovo Millennio, ha saputo plasmare il cammino di tanti giovani educatori – quelli che oggi sono gli adulti della generazione di mezzo, che hanno fra i 40 e i 60 anni circa – anche oggi il suo pensiero può essere per molti educatori giovani – quelli che si dedicano a preadolescenti e adolescenti in oratorio – un maestro di vita. In particolare, fra il 1987 e il 1990 Martini aveva proposto alla Diocesi di Milano un percorso triennale sull’educare con possibili «itinerari educativi» ancora oggi attuali.

Nel volumetto non manca un accenno per ogni tappa al percorso Oratorio 2020, coinvolgendo ogni educatore che legge ad interrogarsi sul prossimo futuro del proprio oratorio.

Per coinvolgere animatori, educatori e operatori dell’oratorio, nella Settimana dell’educazione 2020 o, comunque, in questa fase del percorso Oratorio 2020 la Fom propone anche il sussidio Oratorio, indicativo presente – Per guardare dentro l’esperienza dell’oratorio (Centro ambrosiano), realizzato attorno al “Decalogo per gli oratori” scritto dall’Arcivescovo.

I due libretti Luce sui miei passi e Oratorio, indicativo presente sono disponibili anche online sul sito della Libreria Il Cortile

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi