L’intervento dell’Arcivescovo (che ha scritto una lettera ai dirigenti delle società) aprirà i lavori dell'Assemblea elettiva che rinnoverà le cariche per il quadriennio 2021-2024, dopo l’ultimo anno pesantemente condizionato dai lockdown. In alcune videoclip il presidente Achini sintetizza il progetto con il quale si ricandida

box-delpini-assemblea_1609863415
L'Arcivescovo a una iniziativa del Csi. A sinistra il presidente Massimo Achini

Sarà l’Arcivescovo ad aprire i lavori dell’Assemblea elettiva del Comitato provinciale milanese del Centro sportivo italiano, convocata per sabato 23 gennaio nel Salone Pio XII di via Sant’Antonio 5 a Milano. L’evento si svolgerà in presenza: nel rispetto delle normative anti-Covid nel Salone potranno entrare al massimo 100 persone (chi non potrà accedere avrà modo di seguire l’Assemblea in diretta sui canali social del Csi), ma – data l’incertezza provocata dalla pandemia e dall’eventuale introduzione di ulteriori restrizioni -, la modalità di svolgimento potrà essere modificata, in particolare nella forma di video conferenza.

La mattinata sarà aperta alle 9 dall’intervento di monsignor Mario Delpini (che ha scritto una lettera ai dirigenti delle società, in allegato) e si concluderà intorno alle 13. All’ordine del giorno il rinnovo delle cariche elettive (Presidente, Consiglio e revisori dei Conti) per il quadriennio 2021-2024, che segue quello condizionato, nella sua ultima parte, dalla pandemia e dai conseguenti lockdown, che hanno pesantemente ostacolato l’attività sportiva di base.

Per questo, in alcune videoclip on line sul sito del Csi Milano, il presidente uscente Massimo Achini pone una serie di domande alle quali intende dare risposte «chiare e concrete», con un progetto «molto ambizioso» che presenterà all’Assemblea ricandidandosi alla massima carica. La prima domanda – «Come è possibile generare futuro?»- potrebbe sembrare uno slogan, ma Achini chiarisce: «È un interrogativo la cui risposta deve affondare le radici nella vera identità di ogni società sportiva e dello stesso Csi, sia capace di accendere la luce sulla originalità della nostra proposta sportiva ed educativa e abbia la forza di aiutarci ad alzare lo sguardo in un tempo così complicato e difficile». Questo il punto di partenza per «percorsi e strategie» per il prossimo quadriennio.

In vista dell’Assemblea lo stesso Achini dialogherà con alcune personalità in diretta sui canali social Facebook e You Tube del Csi Milano: un’occasione per riflettere insieme sul futuro delle associazioni e delle società sportive di base. Ecco il programma:

lunedì 18 gennaio, ore 19: monsignor Luca Raimondi, Vescovo ausiliare di Milano;
martedì 19 gennaio, ore 19: Luciano Gualzetti (direttore di Caritas Ambrosiana) e Cosima Buccoliero (direttore dell’Ipm Beccaria);  
mercoledì 20 gennaio, ore 19: Giuseppe Sala, Sindaco di Milano;  
giovedì 21 gennaio, ore 19: Giovanni Malagò (presidente del Coni) e Antonio Rossi (assessore allo Sport e sottosegratario alla Presidenza di Regione Lombardia).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi