Sirio 20 -25 maggio 2024
Share

San Siro

Cresimandi, allo Stadio Meazza un giardino pieno di vita

Domenica 24 marzo l’incontro diocesano con l’Arcivescovo: cancelli aperti dalle 14, inizio alle 16. All’evento è collegata una raccolta fondi a sostegno della cooperativa “La Valle di Ezechiele” per un progetto per il recupero dei carcerati

di Mario PISCHETOLA

18 Marzo 2024

Ultimi giorni di attesa per l’Incontro dei Cresimandi 2024 con l’arcivescovo Mario Delpini e i vicari episcopali che si celebrerà domenica 24 marzo, una Domenica delle Palme speciale per la Diocesi di Milano, allo Stadio Meazza di Milano. I cancelli saranno aperti dalle 14, per dare inizio alla celebrazione alle 16 che terminerà per le 18.

Al segno degli ulivi i ragazzi della Cresima aggiungeranno l’immagine di un giardino pieno di fiori e piante, che hanno imparato a “coltivare” lungo il cammino dei 100 giorni. Lo Stadio Meazza si trasformerà così in «un giardino pieno di vita», grazie anche alle coreografie realizzate da circa seicento figuranti provenienti dagli oratori della diocesi. Ogni gruppo di cresimandi mostrerà un grande “cartello segnalatore” (consegnato con il materiale), che indicherà la propria provenienza e riporterà il disegno di un fiore o una pianta che più li rappresenta e li identifica. Nel corso dell’incontro sarà premiata l’immagine più significativa (occorre inviare la foto del proprio cartellone via mail a eventifom@diocesi.milano.it, entro venerdì prossimo).

L’animazione

Grazie alle figurazioni e ai gesti compiuti, il colpo d’occhio allo Stadio sarà eccezionale. Sarà un modo originale per iniziare la Settimana autentica e preparare la Pasqua. Il brano del Vangelo del chicco di grano che, se muore, produce frutto, farà da filo conduttore alla celebrazione. Verranno usati linguaggi differenti per parlare ai ragazzi e alle loro famiglie del significato di una vita che fiorisce se donata e vissuta per amore. In uno dei “quadri” in cui l’incontro è suddiviso, dalla compagnia teatrale “Dietro le quinte” di Gallarate verrà messo in scena un episodio del Piccolo principe di Saint-Exupéry. Il gruppo musicale “Tu sei bellezza” canterà un brano che inviterà tutti a elevare una preghiera per la pace. L’Arcivescovo, infine, rivolgerà il suo invito ai ragazzi perché rendano la terra sempre più abitabile e ricca di frutti di opere buone.

È abbinata all’incontro la raccolta fondi a sostegno della cooperativa “La Valle di Ezechiele” per realizzare un campo agricolo che sarà gestito per il recupero dei carcerati.

Leggi anche

Lettera
il giardino pieno di vita2

Delpini ai Cresimandi: «Piantate un giardino che renda bella la Terra»

Questo l’invito che l’Arcivescovo rivolge ai ragazzi che si preparano a ricevere la Cresima e che incontrerà a San Siro nella Domenica delle Palme, il 24 marzo (iscrizioni online fino al 18 marzo)

Ragazzi
Stadio San Siro. Incontro diocesano con i Cresimandi

Cresimandi a San Siro il 24 marzo 2024

Il prossimo Incontro diocesano con l'Arcivescovo fissato eccezionalmente nel pomeriggio della Domenica delle Palme. Sabato 2 dicembre a Milano la presentazione del Cammino dei 100 Giorni

La storia
coop La valle di Ezechiele

Così La Valle di Ezechiele ha “vestito” l’oratorio estivo

Le magliette di «Batticuore» sono state distribuite dalla cooperativa di Fagnano Olona, dove lavorano persone detenute nel carcere di Busto Arsizio: un impiego che dà modo di respirare l’aria del mondo esterno

di Claudio Urbano

Volontariato
!cid_image002_jpg@01D946B6

Busto Arsizio, una nuova associazione a favore dei carcerati

È La Valle di Ezechiele OdV e opererà a servizio delle persone recluse nel carcere locale, dei loro familiari e delle attività religiose del cappellano, che ne dà comunicazione

di don David Maria Riboldi Cappellano