Link: https://www.chiesadimilano.it/news/chiesa-diocesi/corpus-domini-torniamo-al-gusto-del-pane-669634.html
Sirio 26 - 31 maggio 2024
Share

Milano

Corpus Domini, «Torniamo al gusto del pane»

La celebrazione diocesana presieduta dall’Arcivescovo giovedì 16 giugno nel Decanato San Siro Sempione Vercellina prepara al Congresso eucaristico nazionale di Matera in settembre. L’invito del Vicario generale in particolare a preti, religiosi/e, diaconi e Consigli pastorali di Milano. In allegato le note tecniche per partecipare e il libretto liturgico

1 Giugno 2022

La solenne celebrazione diocesana del Corpus Domini, presieduta dall’Arcivescovo, monsignor Mario Delpini, si terrà giovedì 16 giugno a Milano nel Decanato San Siro Sempione Vercellina (vedi qui la locandina). Alle 20 è in programma la celebrazione eucaristica presso la chiesa parrocchiale della Beata Vergine Addolorata in San Siro (piazza Esquilino 1); seguirà la processione con arrivo e benedizione eucaristica presso la chiesa parrocchiale di San Giuseppe Calasanzio (via don Gnocchi 16).

Sul tema «Torniamo al gusto del pane. Per una Chiesa eucaristica e sinodale», la celebrazione diocesana prepara al 27^ Congresso eucaristico nazionale, in programma a Matera dal 22 al 25 settembre. «Dopo due anni in cui non è stato possibile camminare insieme sulle strade della Città, ora possiamo di nuovo celebrare l’Eucaristia e vivere insieme anche la processione eucaristica – scrive il Vicario generale, monsignor Franco Agnesi, nella lettera d’invito, rivolta in particolare in particolare ai presbiteri, ai religiosi/e, ai diaconi e ai Consigli pastorali della città di Milano -. La celebrazione del Corpus Domini è un momento particolarmente significativo nella vita della Diocesi, in cui partecipano diverse persone e realtà parrocchiali, culturali, educative, di volontariato, di assistenza, di vita consacrata, di evangelizzazione e che rappresentano il volto della Chiesa dalle Genti in terra ambrosiana».

I presbiteri possono concelebrare alla Santa Messa portando con loro camice e stola rossa.
I diaconi permanenti sono pregati di portare con loro camice e stola rossa.

Note tecniche per la partecipazione

Libretto liturgico

Leggi anche:

«Camminiamo per la città uniti dal mistero di Cristo»