Sirio 22-29 febbraio 2024
Share

Entro fine novembre

Consigli parrocchiali, come comunicare i nomi degli eletti

Dopo le elezioni svoltesi tra le domeniche 20 e 27 ottobre, ecco la procedura per inviare alla Cancelleria arcivescovile la nuova composizione degli organismi di partecipazione

14 Novembre 2019
Un Consiglio pastorale parrocchiale in riunione

Tra le domeniche 20 e 27 ottobre in tutta la Diocesi si sono svolte le elezioni per il rinnovo dei Consigli pastorali di parrocchie e Comunità pastorali.

In seguito alla costituzione e alla prima riunione dei nuovi Consigli, domenica 10 novembre i componenti dei nuovi Consigli pastorali e per gli affari economici sono stati presentati alle rispettive comunità.

Entro fine novembre occorre ora procedere all’adempimento di dare comunicazione alla Cancelleria arcivescovile dei nominativi dei componenti dei nuovi Consigli. Collegandosi a questa pagina  si può consultare tutta la procedura per la comunicazione alla Cancelleria dei nominativi dei nuovi Consigli pastorali e per gli affari economici delle parrocchie e delle Comunità pastorali.

Leggi anche

Verso le elezioni
Consiglio Pastorale

La missione dei Consigli pastorali che si rinnovano

Il mese missionario straordinario in corso è cornice e contesto ideale per ricordare il senso e lo scopo di questi organismi: aiutare il popolo di Dio a vivere la sua responsabilità di costruire una Chiesa «casa e scuola di comunione»

di monsignor Luca BRESSANVicario episcopale per la Cultura, la Carità, la Missione e l’Azione Sociale

Testimonianza
Paola Panzani

«Dal Vaticano II abbiamo ricevuto in dono la collegialità»

Le radici e l’importanza degli organismi di partecipazione e corresponsabilità. Al di là di limiti, difficoltà e problemi, la ricchezza rappresentata dall’«azione del consigliare»

di Paola PANZANISocia di Ac, parrocchia San Michele e Santa Rita, Milano