Sirio 20 -25 maggio 2024
Share

Milano

Come raccontare ai giovani la bellezza della sessualità?

Sabato 11 novembre mattinata di approfondimento in Curia con don Alberto Frigerio e don Alberto Ravagnani e presentazione del percorso educativo «Noi siamo un capolavoro»

30 Ottobre 2023

Imparare ad Amare e Servizio per la Famiglia invitano gli Operatori dei Consultori familiari, di Pastorale familiare e di Pastorale giovanile, e tutti coloro che possono essere interessati, a partecipare a una mattinata di approfondimento su temi e percorsi relativi all’ educazione all’affettività e alla sessualità per adolescenti e giovani, dal titolo «Noi siamo un capolavoro. Raccontare la bellezza della sessualità alle nuove generazioni», in programma sabato 11 novembre, dalle 9.30 alle 12.30, presso la Sala Convegni della Curia arcivescovile di Milano (vedi qui la locandina).

L’evento nasce a seguito dell’invito espresso dall’Arcivescovo nella sua Proposta pastorale Viviamo di una vita ricevuta, che chiama uomini e donne della comunità cristiana, che sanno amare, ad accompagnare le nuove generazioni nell’imparare ad amare.

Due gli obiettivi dell’iniziativa. Innanzitutto, con l’aiuto dei preziosi interventi di don Alberto Frigerio e don Alberto Ravagnani, si procederà ad approfondire tali tematiche, sia da un punto di vista filosofico, sociale e spirituale, sia rispetto all’importanza della modalità comunicativa da utilizzare per raggiungere il cuore delle nuove generazioni.

Inoltre, verrà presentato il percorso di educazione all’affettività e alla sessualità «Noi siamo un capolavoro» (che ha l’obiettivo di dare l’opportunità a adolescenti e giovani di procedere lungo un cammino verso una graduale scoperta e conoscenza, non scontate e prevedibili, della bellezza di sé, dell’altro, della relazione e della sessualità) con il desiderio di poter estendere questa esperienza su tutto il territorio della Diocesi, formando nuovi operatori che ne condividano gli obiettivi e le modalità e che desiderano prestare questo servizio nelle rispettive Zone pastorali.

Iscrizioni online