La scheda “Comunità di Migranti” è stata tradotta in arabo, cinese, francese, inglese, tagalog e tigrino per la riflessione e l'elaborazione del materiale da inviare alla Commissione entro l’1 aprile. In allegato le diverse versioni

scheda-Migranti

La fase di ascolto che caratterizza in queste settimane il cammino sinodale di «Chiesa dalle genti» si arricchisce di ulteriori contributi per la condivisione e l’ascolto. La Commissione di coordinamento ha infatti provveduto alla traduzione in diverse lingue della traccia “Comunità di migranti” – diffusa inizialmente in italiano -, perché sia fruibile anche da persone di lingua araba, cinese, francese, inglese, tagalog e tigrino.

In allegato le diverse versioni della traccia “Comunità di migranti”.

Ricordiamo che le tracce sono state concepite come uno sviluppo del documento preparatorio, a cui fanno esplicito riferimento. I contributi e il materiale elaborato sulla base delle tracce va raccolto, organizzato e inviato alla Commissione di coordinamento (sinodo@diocesi.milano.it) entro l’1 aprile, domenica di Pasqua.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi