Questo pomeriggio la prolusione del cardinale Angelo Bagnasco in diretta su Tv2000. Partecipa ai lavori anche il cardinale Angelo Scola. Giovedì 26 monsignor Nunzio Galantino illustrerà il comunicato finale

Consiglio permanente Cei
Roma 26-09-2011 Conferenza Episcopale Italiana Consiglio permanente, prolusione del Cardinale Angelo Bagnasco Ph: Cristian Gennari - Ag. Siciliani

Con la prolusione del cardinale Angelo Bagnasco, Arcivescovo di Genova e presidente della Cei, si apre questo pomeriggio, alle ore 17 (diretta su Tv2000 e www.chiesacattolica.it), la sessione invernale del Consiglio episcopale permanente, a cui partecipa anche il cardinale Angelo Scola, Arcivescovo di Milano. Nel corso dei lavori – che si svolgono a Roma, presso la sede della Conferenza episcopale italiana (Circonvallazione Aurelia, 50) – i vescovi si confronteranno sul tema e sulla metodologia di preparazione della prossima Assemblea generale e sul Sussidio sul rinnovamento del clero a partire dalla formazione permanente. Inoltre, si legge nel comunicato dell’Ufficio comunicazioni sociali della Cei, «sarà affrontato il tema dell’impegno a favore delle Diocesi interessate dagli eventi sismici, con particolare attenzione al servizio di Caritas italiana e alla luce del recente protocollo d’intesa con il Governo». All’ordine del giorno, infine, una riflessione sul fine-vita e una comunicazione in vista del Sinodo dei vescovi su “I giovani, la fede e il discernimento vocazionale”. Giovedì 26 gennaio, alle ore 12, nella Sala Stampa della Radio Vaticana (piazza Pia, 3), si svolgerà la conferenza stampa con il segretario generale, monsignor Nunzio Galantino, che illustrerà il comunicato finale.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi