Link: https://www.chiesadimilano.it/news/chiesa-diocesi/beatificazione-di-barelli-e-ciceri-tutto-quello-che-ce-da-sapere-504767.html
Sirio 20 -25 maggio 2024
Share

Evento

Beatificazione di Barelli e Ciceri, tutto quello che c’è da sapere

Sabato 30 aprile la Messa solenne in Duomo (in allegato il sussidio liturgico, diretta tv, radio e web). Nei giorni precedenti e in quelli immediatamente successivi momenti di preghiera e iniziative di approfondimento sulle due figure

di Giovanni CONTE

24 Aprile 2022
Armida Barelli e don Mario Ciceri

Sabato 30 aprile, alle 10, nel corso di una Messa solenne in Duomo, saranno proclamati beati Armida Barelli e don Mario Ciceri, due figure che con l’attività di apostolato e l’impegno culturale ed educativo hanno lasciato un segno profondo nella storia della Chiesa ambrosiana e del mondo cattolico italiano.

Presiederà la Messa per la doppia beatificazione, in rappresentanza di papa Francesco, il cardinale Marcello Semeraro. Tra i concelebranti l’arcivescovo di Milano, monsignor Mario Delpini (qui il sussidio liturgico per i fedeli). La celebrazione sarà trasmessa in diretta su Tv2000 (canale 28 del digitale terrestre), Telenova (canale 18 del digitale terrestre), Radio Marconi 2 (Fm 95 e Dab), sul portale diocesano www.chiesadimilano.it e su YouTube e sarà preceduta, a partire dalle 9, da un momento di preghiera per aiutare i presenti a entrare in un clima di raccoglimento.

Veglie di preghiera

Venerdì 29 aprile, vigilia della cerimonia di beatificazione in Duomo, sono previste due veglie di preghiera: per Armida Barelli a Milano, nella Basilica di Sant’Ambrogio alle 20, presieduta da padre Massimo Fusarelli, ministro generale dei Frati minori. Rivolta a tutti, e in particolare ai giovani, potrà essere seguita anche in diretta streaming sul portale diocesano www.chiesadimilano.it. Attraverso i testi di Barelli saranno ripercorse le esperienze più significative della sua vita, il suo impegno con la Gioventù femminile di Azione cattolica, la sua consacrazione nel mondo e la spiritualità francescana che ha irradiato tutte le sue opere. Saranno presenti per l’animazione i giovani dell’Azione cattolica.

Per don Mario Ciceri a Sulbiate (MB), nella chiesa parrocchiale alle 21, la veglia sarà presieduta dal vicario episcopale di zona, monsignor Luciano Angaroni.

Inoltre, sabato 30 aprile e domenica 1 maggio, dalle 8 alle 20, sarà possibile visitare la tomba di Armida Barelli nella Cappella dell’Università cattolica.

Veglie nelle Zone pastorali

L’Azione cattolica ambrosiana, in collaborazione con l’Arcidiocesi e la Fom, ha predisposto invece un sussidio per organizzare le veglia sul territorio, a cura delle Zone pastorali, disponibile qui. Se si desidera personalizzare il testo della veglia o il volantino stesso si può richiedere i materiali inviando una mail a comunicazione@azionecattolicamilano.it.

Sono già in programma venerdì 29 aprile alle 21, per la Zona di Monza le veglie nella basilica di Besana Brianza e nella parrocchia di Veduggio; per la Zona di Varese a Gallarate; per la Zona di Sesto San Giovanni alla Madonna della Misericordia, via Eugenio Villoresi 43 a Bresso.

Messe di ringraziamento

Dopo la beatificazione verranno invece celebrate due Messe di ringraziamento. Domenica 1 maggio, alle 11, la celebrazione dedicata ad Armida Barelli sarà presieduta da monsignor Claudio Giuliodori, assistente ecclesiastico generale della Cattolica, nell’Aula magna dell’ateneo di largo Gemelli. Diretta su Rai1 in occasione della Giornata per l’Università cattolica.

Mercoledì 4 maggio alle 21, a Sulbiate, l’arcivescovo monsignor Mario Delpini presiederà la Messa per don Mario Ciceri; lo stesso farà il vicario generale, monsignor Franco Agnesi, in contemporanea a Veduggio (MB), il paese natale del beato.

Memorie liturgiche

La memoria liturgica di Armida Barelli ricorrerà il 19 novembre, quella di don Mario Ciceri il 14 giugno.

 

Vai allo speciale su Armida Barelli

Vai allo speciale su don Mario Ciceri

 

Mostre e iniziative dell’Ac

L’Azione cattolica di Cesano Boscone mette in mostra la storia dei due imminenti beati. Dal 23 al 25 aprile presso la sede di via Sauro 8, protagonista la testimonianza di don Mario Ciceri. Il 24 alle 16, interverrà don Fulvio Bertini su «Don Mario Ciceri. Domiciliato in bicicletta». Dal 30 aprile al 4 maggio, Armida Barelli è protagonista a Villa Marazzi dell’esposizione delle tavole della graphic novel di Giancarlo Ascari e Pia Valentinis.
Ancora su Barelli, il presidente di Ac Gianni Borsa interviene a Olgiate Molgora (Lc) il 24 aprile alle 15, mentre l’Ac del decanato di Porta Venezia, Città studi, Lambrate - sul cui territorio, nella parrocchia di San Gregorio, Barelli fondò il primo circolo della Gioventù femminile - organizza l’incontro «Armida Barelli. Storia di una donna che ha cambiato un’epoca», con Ernesto Preziosi, vicepostulatore della beatificazione, a San Leone Magno (Mm2 Udine) il 28 aprile alle 21.