Nella chiesa vicino al carcere un’occasione per pregare pensando ai detenuti che vivono l’esperienza della solitudine, dell’abbandono, del distacco dalla famiglia e dagli affetti più cari. Appuntamenti mensili fino a giugno

di Marta VALAGUSSA

FERRERO MARABINI PEREGO - CARCERE SAN VITTORE DETENUTI DIETRO LE SBARRE - Fotografo: FOTOGRAMMA

La “Chiesa in uscita” di papa Francesco sprona a vivere accanto agli uomini del nostro tempo, sollecitandoli, pur nella loro condizione oggettiva di difficoltà, a non perdere la speranza nel Signore Gesù. L’iniziativa “Adoro il lunedì vicino ai carcerati”, proposta dall’Azione cattolica ambrosiana già dall’anno scorso, si inserisce proprio su questa linea. Si tratta infatti di un’occasione preziosa per pregare, pensando in particolar modo ai fratelli e alle sorelle che in carcere vivono l’esperienza della solitudine, dell’abbandono, della separazione, del distacco dalla famiglia e della lontananza dagli affetti più cari.

“Adoro il lunedì vicino ai carcerati” si svolgerà lunedì 13 novembre, alle 18.30, nella chiesa di San Vittore al Corpo (via San Vittore 25, Milano). Per ogni incontro saranno presenti, a turno, un gruppo associativo parrocchiale o decanale oppure singoli soci di Azione Cattolica che, oltre a vivere un momento di intensa spiritualità, contribuiranno a tenere viva l’iniziativa. “Adoro il lunedì vicino ai carcerati” consente di sostenere la speranza di tanti fratelli, che per diverse vie si trovano a vivere dietro le sbarre del carcere, pur non incontrandoli concretamente di persona. L’unione con loro attraverso la preghiera caratterizzerà questa iniziativa per tutto l’anno.

«Anche se non potremo incontrare direttamente i carcerati, perché le celle sono chiuse, vogliamo essere una piccola luce in un luogo spesso identificato solo in un istituto di pena – dice Ilaria Fumagalli, una delle partecipanti all’iniziativa -. Vogliamo avere quel ruolo di intercessione di cui parlava il cardinale Martini: cioè stare in mezzo tra due persone. Attraverso il cappellano del carcere porteremo nella preghiera le intenzioni dei detenuti». Tutti possono partecipare liberamente, coinvolgendo anche amici, familiari e colleghi di lavoro. Nel caso in cui qualcuno desideri comunicare la propria disponibilità ad animare il momento di preghiera, è necessario che scriva al responsabile unitario della città di Milano dell’Azione Cattolica, Demetrio Macheda (dmacheda@gmail.com).

Ogni incontro di “Adoro il lunedì vicino ai carcerati” si svolgerà dalle 18.30 alle 20. Il calendario degli appuntamenti è il seguente: 13 novembre, 11 dicembre, 8 gennaio, 12 febbraio, 12 marzo, 9 aprile, 7 maggio, 11 giugno.

Info: www.azionecattolicamilano.it.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi