A Venegono la tradizionale iniziativa che coinvolge le comunità giovanili ambrosiane al cui interno è nata una vocazione sacerdotale. Il rettore Di Tolve: «La vocazione di un seminarista deve destare domande grandi nel cuore di tutta la comunità cristiana»

di Ylenia SPINELLI

seminario venegono messa scola

Sabato 14 settembre, a partire dalle 16.30, presso il Seminario di Venegono Inferiore, si svolgerà la tradizionale iniziativa “Accompagna un amico in Seminario”, che coinvolge in particolare le comunità giovanili della Diocesi al cui interno è nata una vocazione sacerdotale. In tale occasione, infatti, adolescenti, giovani e famiglie potranno stringersi attorno all’amico che inizia il cammino seminaristico e visitare la sua nuova casa.

Quest’anno la prima teologia è formata da 22 ragazzi (di cui 2 extradiocesani), mentre 5 sono iscritti al corso propedeutico. «Ho incontrato questi giovani e mi hanno dato l’impressione di essere un vero “miracolo” – ha detto il rettore del Seminario, monsignor Michele Di Tolve -. Non esagero: ascoltando la loro storia, guardando il cammino di fede che hanno fatto e il contesto sociale in cui sono cresciuti, questi giovani sono un vero miracolo, e come tali noi li guarderemo e li aiuteremo a incontrare il Signore Gesù. L’unica cosa che chiederò sempre loro è la docilità allo Spirito Santo, perché da qui parte ogni possibilità di un cammino di fede e vocazionale fruttuoso».

Dopo la visita ad alcuni ambienti del Seminario, alle 18.30 sono previsti i Vesperi con la testimonianza di un prete novello ordinato lo scorso giugno; a seguire la cena al sacco e una serata in fraternità con musica e giochi. «Mi piacerebbe tanto che i giovani che accompagneranno i seminaristi si facessero la domanda: questo mio amico è entrato in Seminario per seguire Gesù, ma chi è Gesù per lui, chi è Gesù per me? La vocazione di un seminarista deve destare domande grandi nel cuore di tutta la comunità cristiana, non solo all’interno della sua parrocchia di origine, ma anche di quelle a cui sarà inviato. Lasciamoci scuotere da Gesù che continua a chiamare, come un tempo ha chiamato gli apostoli a seguirlo».

Per dare la propria adesione o per chiedere informazioni: tel. 0331.867.111, oppure: accoglienza@seminario.milano.it.

 

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi