Iniziativa della Cappellania dell'ospedale e della Pastorale della salute del Decanato per valorizzare il momento della lettura e della meditazione condivisa del Vangelo domenicale

Bibbia Vangelo

In questa Quaresima caratterizzata da forti restrizioni della vita comunitaria e dall’impossibilità di celebrare l’Eucaristia, un’altra iniziativa nasce a Gallarate, dalla Cappellania dell’ospedale e dalla Pastorale della salute del Decanato, per aprirsi alla comunità di quanti solitamente frequentano le celebrazioni e gli incontri formativi organizzati nella chiesa dell’ospedale e presso le associazioni di volontariato socio-sanitario.

Spiegano i promotori: «Abbiamo voluto valorizzare il momento della lettura e della meditazione condivisa della Parola, in particolare del Vangelo domenicale. Nelle nostre case, soli o insieme ai familiari, in una camera d’ospedale, possiamo trovare un momento per assaporare e “spezzare” il Pane che ci viene offerto nella lettura orante del Vangelo. Ci aiuterà a vivere con saggezza e umanità questi giorni di incertezza e sofferenza per la pandemia da Coronavirus e a ricordare i bisogni delle persone malate, dei famiiari, dei caregiver e di chi presta assistenza e cura».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi