Alfonso Colzani, responsabile del Servizio diocesano, illustra il convegno del 23 gennaio

di Daniela PALUMBO
Redazione

«Il convegno si iscrive nel terzo anno (2008-2009) del percorso pastorale sulla famiglia della Diocesi di Milano, dal titolo “Famiglia anima del mondo”»: Alfonso Colzani, del Servizio per la Famiglia della Diocesi di Milano spiega il senso del convegno del 23 gennaio.
«Volevamo che emergesse la dimensione sociale della famiglia che deve animare lo spirito partecipativo, e di solidarietà, versoaltri nuclei familiari, per questo abbiamo promosso, insieme ad altre realtà come le Acli e l’Azione Cattolica, il convegno: “Famiglie in rete: tessitori di solidarietà”».
In questa occasione lo sguardo della Diocesi è rivolto a tutte le esperienze associative che sono attive sul tema della famiglia sul nostro territorio perché lo scopo è proprio quello di monitorare e mettere insieme dei percorsi che potrebbero risultare una risorsa comune.
«Nell’associazione Spazio Famiglia – prosegue Colzani -, la Diocesi di Milano crede moltissimo, infatti abbiamo anche contribuito a sostenerla, anche finanziariamente, perché siamo convinti che sia già uno strumento di solidarietà familiare, ma che debba avere una prospettiva più ampia nell’ambito del territorio. È una scommessa su cui lavoriamo e il convegno è un passo fondamentale in questo senso». «Il convegno si iscrive nel terzo anno (2008-2009) del percorso pastorale sulla famiglia della Diocesi di Milano, dal titolo “Famiglia anima del mondo”»: Alfonso Colzani, del Servizio per la Famiglia della Diocesi di Milano spiega il senso del convegno del 23 gennaio.«Volevamo che emergesse la dimensione sociale della famiglia che deve animare lo spirito partecipativo, e di solidarietà, versoaltri nuclei familiari, per questo abbiamo promosso, insieme ad altre realtà come le Acli e l’Azione Cattolica, il convegno: “Famiglie in rete: tessitori di solidarietà”».In questa occasione lo sguardo della Diocesi è rivolto a tutte le esperienze associative che sono attive sul tema della famiglia sul nostro territorio perché lo scopo è proprio quello di monitorare e mettere insieme dei percorsi che potrebbero risultare una risorsa comune.«Nell’associazione Spazio Famiglia – prosegue Colzani -, la Diocesi di Milano crede moltissimo, infatti abbiamo anche contribuito a sostenerla, anche finanziariamente, perché siamo convinti che sia già uno strumento di solidarietà familiare, ma che debba avere una prospettiva più ampia nell’ambito del territorio. È una scommessa su cui lavoriamo e il convegno è un passo fondamentale in questo senso».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi