Giovedì 20 un seminario


Redazione

Presso l’Università degli studi di Milano Bicocca (Edificio U6 piano –1), lunedì 10 maggio alle 15.30 si terrà l’inaugurazione della mostra-esposizione “‘Via Rubattino n. zero’. Vite in sospeso: cronache da uno sgombero nella città di Milano”, realizzata dalla Cattedra di Pedagogia interculturale del professore Raffaele Mantegazza, con il patrocinio del Dipartimento di Scienze umane per la formazione. La mostra, che resterà allestita fino al 20 maggio, racconta l’esperienza di un gruppo di rom romeni prima e dopo lo sgombero del 19 novembre 2009, avvenuto in via Rubattino. Giovedì 20 maggio, alle 15.30, presso l’Edificio U6 aula 2 si terrà il seminario “Non si può discernere se non distinguendo”. Presso l’Università degli studi di Milano Bicocca (Edificio U6 piano –1), lunedì 10 maggio alle 15.30 si terrà l’inaugurazione della mostra-esposizione “‘Via Rubattino n. zero’. Vite in sospeso: cronache da uno sgombero nella città di Milano”, realizzata dalla Cattedra di Pedagogia interculturale del professore Raffaele Mantegazza, con il patrocinio del Dipartimento di Scienze umane per la formazione. La mostra, che resterà allestita fino al 20 maggio, racconta l’esperienza di un gruppo di rom romeni prima e dopo lo sgombero del 19 novembre 2009, avvenuto in via Rubattino. Giovedì 20 maggio, alle 15.30, presso l’Edificio U6 aula 2 si terrà il seminario “Non si può discernere se non distinguendo”.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi