Nel pomeriggio di sabato la tradizionale Marcia che si ispira al Messaggio del Papa, organizzata dal Decanato e rivolta in particolar modo ai giovani


Redazione

Sabato 9 gennaio, a partire dalle 14.45, a Lecco si terrà la Marcia della pace 2010, evento che rappresenta il momento centrale del mese da sempre dedicato alla pace. La proposta è organizzata dal Decanato di Lecco, con particolare coinvolgimento della Pastorale giovanile e di altre realtà ecclesiastiche e non del territorio. Quest’anno l’appuntamento si sviluppa in diversi momenti significativi, con l’obiettivo di coinvolgere in particolare adolescenti, giovani e, ovviamente, adulti. Il tema è quello del Messaggio di Benedetto XVI: “Se vuoi coltivare la pace custodisci il creato”.
Il programma prevede:
alle 14.45, nella sala conferenze di Palazzo Falck (piazza Garibaldi), la testimonianza di Bernardino Osio (già ambasciatore e diplomatico nei Paesi dell’America Latina) su “La salvaguardia del creato nei rapporti internazionali: il caso serio dell’America Latina”;
alle 15.30, in piazza Garibaldi, animazione e intervento introduttivo a cura di QuasiteatrO (comunità di via Gaggio) e di Mario Marzorati di LegAmbiente sul tema “Ambiente: tra idealità e progetti concreti”;
alle 16 l’avvio della Marcia, che attraverserà piazza Mazzini, il lungolago e piazza Cermenati, per poi arrivare alla Basilica di San Nicolò;
alle 16.30, in Basilica, la testimonianza conclusiva su “La custodia del creato: tra antiche e nuove responsabilità”, con don Gabriele Scalmana, della Pastorale del creato di Brescia; a seguire ci sarà il gesto della Consegna dei semi, proposto dal Parco Monte Barro: alcuni rappresentanti di gruppi lecchesi riceveranno dei semi da custodire nell’anno della Biodiversità (per ulteriori informazioni: www.parcobarro.it).
Programma completo della manifestazione su www.decanatodilecco.it Sabato 9 gennaio, a partire dalle 14.45, a Lecco si terrà la Marcia della pace 2010, evento che rappresenta il momento centrale del mese da sempre dedicato alla pace. La proposta è organizzata dal Decanato di Lecco, con particolare coinvolgimento della Pastorale giovanile e di altre realtà ecclesiastiche e non del territorio. Quest’anno l’appuntamento si sviluppa in diversi momenti significativi, con l’obiettivo di coinvolgere in particolare adolescenti, giovani e, ovviamente, adulti. Il tema è quello del Messaggio di Benedetto XVI: “Se vuoi coltivare la pace custodisci il creato”.Il programma prevede:alle 14.45, nella sala conferenze di Palazzo Falck (piazza Garibaldi), la testimonianza di Bernardino Osio (già ambasciatore e diplomatico nei Paesi dell’America Latina) su “La salvaguardia del creato nei rapporti internazionali: il caso serio dell’America Latina”;alle 15.30, in piazza Garibaldi, animazione e intervento introduttivo a cura di QuasiteatrO (comunità di via Gaggio) e di Mario Marzorati di LegAmbiente sul tema “Ambiente: tra idealità e progetti concreti”;alle 16 l’avvio della Marcia, che attraverserà piazza Mazzini, il lungolago e piazza Cermenati, per poi arrivare alla Basilica di San Nicolò;alle 16.30, in Basilica, la testimonianza conclusiva su “La custodia del creato: tra antiche e nuove responsabilità”, con don Gabriele Scalmana, della Pastorale del creato di Brescia; a seguire ci sarà il gesto della Consegna dei semi, proposto dal Parco Monte Barro: alcuni rappresentanti di gruppi lecchesi riceveranno dei semi da custodire nell’anno della Biodiversità (per ulteriori informazioni: www.parcobarro.it).Programma completo della manifestazione su www.decanatodilecco.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi