Testi del cardinale Martini e dell'Ac


Redazione

Vertice dell’intero cammino annuale è il Triduo pasquale, culmine della Settimana Autentica (questo il nome, assai pregnante, che tradizionalmente viene assegnato alla Settimana santa). Il Triduo pasquale ambrosiano è da sempre caratterizzato da scelte particolari, con una varietà di letture che non è priva di numerosi elementi originali rispetto al rito romano.
Un commento alle letture del Triduo pasquale, secondo il nuovo Lezionario ambrosiano, è contenuto nel volume a cura dell’Azione Cattolica Ambrosiana intitolato E voi chi dite che io sia? (In Dialogo, 2009 – pagine 80 – euro 4.50). La prefazione è di monsignor Luigi Manganini, Vicario episcopale per l’Evangelizzazione e i Sacramenti della Diocesi di Milano; l’introduzione di Luca Diliberto.
Per vivere bene il Triduo pasquale e riflettere in particolare nel Sabato santo, con l’aiuto di Maria, si può riprendere il testo del cardinale Carlo Maria Martini Notti e giorni del cuore (In Dialogo, 2001 – pagine 80 – euro 7), con le catechesi quaresimali del 2001. Le meditazioni sono una riproposta e un’approfondimento della lettera pastorale dell’allora Arcivescovo di Milano dal titolo La Madonna del Sabato santo.
Il protagonismo delle altre donne, tra cui Maria di Magdala, nella morte e risurrezione di Gesù è un tema trattato dal libro di Silvio Mengotto Donne nel respiro di Ruàh (In Dialogo, 2006 – pagine 112 – euro 7). Il titolo porta subito il lettore nel profondo della cultura ebraica: ruàh significa “spirito”, “alito”, “vento”, con radice etimologica al femminile. Partendo da qui, l’autore fa una lettura del ruolo delle donne nella Palestina di Gesù. Vertice dell’intero cammino annuale è il Triduo pasquale, culmine della Settimana Autentica (questo il nome, assai pregnante, che tradizionalmente viene assegnato alla Settimana santa). Il Triduo pasquale ambrosiano è da sempre caratterizzato da scelte particolari, con una varietà di letture che non è priva di numerosi elementi originali rispetto al rito romano.Un commento alle letture del Triduo pasquale, secondo il nuovo Lezionario ambrosiano, è contenuto nel volume a cura dell’Azione Cattolica Ambrosiana intitolato E voi chi dite che io sia? (In Dialogo, 2009 – pagine 80 – euro 4.50). La prefazione è di monsignor Luigi Manganini, Vicario episcopale per l’Evangelizzazione e i Sacramenti della Diocesi di Milano; l’introduzione di Luca Diliberto.Per vivere bene il Triduo pasquale e riflettere in particolare nel Sabato santo, con l’aiuto di Maria, si può riprendere il testo del cardinale Carlo Maria Martini Notti e giorni del cuore (In Dialogo, 2001 – pagine 80 – euro 7), con le catechesi quaresimali del 2001. Le meditazioni sono una riproposta e un’approfondimento della lettera pastorale dell’allora Arcivescovo di Milano dal titolo La Madonna del Sabato santo.Il protagonismo delle altre donne, tra cui Maria di Magdala, nella morte e risurrezione di Gesù è un tema trattato dal libro di Silvio Mengotto Donne nel respiro di Ruàh (In Dialogo, 2006 – pagine 112 – euro 7). Il titolo porta subito il lettore nel profondo della cultura ebraica: ruàh significa “spirito”, “alito”, “vento”, con radice etimologica al femminile. Partendo da qui, l’autore fa una lettura del ruolo delle donne nella Palestina di Gesù. –

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi