Il cardinale Nichols, presidente della Conferenza episcopale: «Possa Dio convertire i cuori di tutti coloro che commettono il male»

attentato Manchester

Tutti i vescovi inglesi si stringono nel dolore e in preghiera per l’attacco perpetrato ieri sera da un kamikaze al concerto di Ariana Grande a Manchester.

Il cardinale Vincent Nichols, arcivescovo di Westminster e presidente della Conferenza episcopale di Inghilterra e Galles, ha scritto una lettera al vescovo della diocesi di Salford da cui dipende la città di Manchester, monsignor John Arnold. «È con grande dolore che apprendo dalla stampa dell’atrocità vissuta la scorsa notte a Manchester – scrive Nichols -. Possa Dio concedere forza e fede a tutti coloro che hanno perso un familiare, ai feriti e alle persone che sono rimaste traumatizzate. Possa Dio accogliere nella sua Misericordia tutti coloro che sono stati uccisi. Possa Dio convertire i cuori di tutti coloro che commettono il male e far loro capire il suo desiderio e le sue intenzioni per l’umanità».

Nell’assicurare al Vescovo le preghiere e le condoglianze di tutti i vescovi di Inghilterra e Galles, il Cardinale conclude: “Anche noi piangiamo la perdita di così tante vite umane e preghiamo per l’eterno riposo di tutte le vittime».

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi