Sirio 01-03 marzo 2024
Share

14 luglio

La reliquia di don Gnocchi arriva sul Monte Ortigara

Portata dagli Alpini da Edolo all’Adunata nazionale di Milano a maggio, ora sarà collocata nella chiesina di Lozze durante il pellegrinaggio nazionale Ana sui luoghi della Grande Guerra

10 Luglio 2019

Domenica 14 luglio la reliquia del Beato don Carlo Gnocchi che nello scorso mese di maggio era stata portata in marcia dagli Alpini da Edolo (Bs) all’Adunata nazionale di Milano sarà collocata nella chiesina di Lozze, sul Monte Ortigara, durante il solenne pellegrinaggio nazionale sui luoghi della Grande Guerra promosso dall’Ana in occasione del centenario di fondazione e organizzato in particolare dalle sezioni di Asiago, Marostica e Verona.

La reliquia sarà insediata nella chiesina al termine di una Messa concelebrata dal presidente della Fondazione Don Gnocchi don Vincenzo Barbante, animata dal coro di Valbronzale di Ospedaletto Valsugana (Tn), con la partecipazione di numerose penne nere con il labaro dell’Ana e i vessilli sezionali.

L’iniziativa fa parte del progetto benefico “10X10”, sostenuto dall’Ana in collaborazione con la Fondazione Don Gnocchi, che propone nel corso del 2019 dieci eventi in occasione del decennale della beatificazione di don Carlo e del centenario dell’Ana.

Nei giorni dell’Adunata di Milano una dozzina di Alpini – partito da Edolo e attraverso tappe a Borgounito (Bg), Martinengo (Bg), Crema, San Colombano al Lambro e Melegnano – aveva raggiunto a piedi il Santuario del Beato con la reliquia. Un cammino impreziosito da un bellissimo gesto di solidarietà a favore di Manuel, un bimbo affetto da una rara malattia (linfoangioma cistico bilaterale), presente all’arrivo della camminata insieme alla mamma: a lui gli Alpini hanno donato la somma raccolta nell’occasione e l’immancabile cappello con la penna nera.