Presso la Veneranda Fabbrica del Duomo incontro di presentazione con l’intervento dell’Arcivescovo

Un incontro su «Etica ed Economia», in programma giovedì 27 settembre, alle 14.30, presso la Veneranda Fabbrica del Duomo (via Carlo Maria Martini 1, Milano), terrà a battesimo la neonata Associazione Commercialisti Cattolici (A.C.C.): una realtà costituita per essere un riferimento per coloro che – iscritti all’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti contabili – desiderano porre le loro competenze professionali per dar vita a iniziative volte a valorizzare, in ambito economico e sociale, i principi etici e i valori cattolici.

I lavori saranno aperti dall’Arcivescovo, monsignor Mario Delpini, e dalla dottoressa Marcella Caradonna, Presidente dell’Associazione. Interverranno poi monsignor Bruno Marinoni (Moderator Curiae e Vicario per gli affari generali della Diocesi di Milano ), il professor Mario Taccolini (Prorettore dell’Università Cattolica di Milano), l’ingegner Carlo Borghetti (Vicepresidente del Consiglio della Regione Lombardia), l’avvocato Mattia Ferrero (Presidente dei Giuristi Cattolici) e Riccardo Ghidella (Presidente nazionale Ucid).

L’obiettivo dell’Associazione – che ha sede legale in piazza Duomo 16 (tel. 02.72022475), all’interno del palazzo dei Canonici, in un ufficio di proprietà del Capitolo metropolitano – è quello di contribuire all’attuazione dei principi dell’etica cristiana nell’esperienza professionale.

In particolare l’Associazione intende promuovere:
– la formazione cristiana dei suoi iscritti e lo sviluppo di una alta moralità professionale alla luce dei principi cristiani e della morale cattolica;
– la conoscenza, l’attuazione e la diffusione della dottrina sociale della Chiesa;
– lo studio e l’attuazione di iniziative volte ad assicurare un’efficace e equa collaborazione fra i commercialisti, le altre categorie professionali ed economiche, ponendo la persona al centro dell’attività economica, favorendo la solidarietà contro ogni discriminazione e sviluppando la sussidiarietà;
– la testimonianza cristiana dei Soci con le loro opere nelle Imprese, nelle organizzazioni, nel contesto sociale;
– un’adeguata specifica preparazione spirituale, deontologica, culturale e professionale dei commercialisti;
– l’affermarsi della concezione che vede l’economia non fine a se stessa, ma come strumento regolato e finalizzato alla crescita della umanità nella sua accezione più ampia;
– la tutela e la promozione della persona umana nel concreto dell’esperienza;
– una maggiore consapevolezza, anche nell’opinione pubblica, della funzione del diritto e della economia etica nella società nazionale e internazionale;
– l’attenzione dei commercialisti sui problemi emergenti dall’evoluzione della società, perché possano trovare soluzioni rispondenti al bene comune;
– il dialogo con le altre categorie professionali e con gli imprenditori per la valorizzazione dell’impresa come volano di crescita sociale;
– proposte normative per la valorizzazione delle persone in coerenza con la dottrina sociale della Chiesa.

Si propone di raggiungere gli scopi prefissati anche mediante:
– conferenze filosofiche e scientifiche accompagnate da discussioni, con pubblicazione di atti e di relazioni su  riviste a carattere scientifico e organi di informazione;
– corsi di etica professionale con docenti di livello ed estrazione universitaria o di altre istituzioni statali, o istituti di ricerca, oppure specialisti che operano nel settore industriale o libero professionale;
– contatti ed incontri con Enti e Strutture parallele nazionali o estere;
– diffusione presso i Soci, i Colleghi e gli Enti comunque interessati alle attività dell’Associazione anche attraverso social ed altri veicoli di comunicazione;
– relazioni periodiche dei Soci su studi ed esperienze realizzate;
– visite a strutture che operano nei settori di interesse dell’Associazione;
– formazione di gruppi di lavoro per procedere a studi ed esperienze pratiche su temi di attualità e di comune interesse;

A oggi dell’Associazione sono presenti delegazioni in Abruzzo, Calabria, Campania, Lazio, Lombardia, Marche, Puglia, Sardegna, Sicilia e Umbria.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi