Link: https://www.chiesadimilano.it/news/attualita/adenauer-de-gasperi-schuman-i-tre-visionari-delleuropa-in-mostra-2801953.html
Speciale

Un voto per il futuro dell’Europa

Sirio 26 - 31 maggio 2024
Share

Lecco

Adenauer, De Gasperi, Schuman: i tre “visionari” dell’Europa in mostra

Per la terza edizione del Festival della Dottrina sociale della Chiesa, dal 30 aprile al 10 maggio al Politecnico lecchese aperta una rassegna dedicata ai padri fondatori dell’Ue. L’8 maggio al Nuovo Aquilone proiezione di un film

22 Aprile 2024
De Gasperi, Adenauer e Schuman

Dal 2022 a Lecco un cartello di soggetti del mondo dell’impresa, dell’associazionismo e delle istituzioni che si ispirano, con modalità differenti, ai medesimi valori del Bene comune e della Dottrina sociale delle Chiesa hanno firmato la «Carta dei valori». Al cuore di questo documento la persona sempre al centro, la solidarietà e la sussidiarietà.

Perché il testo non resti un documento da archiviare, il tavolo comune, composto tra gli altri da Acli, Azione cattolica, Compagnia delle opere, Confartigianato, Confcooperative, Csi, Rotary, Ucid (gli imprenditori cattolici) e Uneba (gli enti di assistenza sociale), ha pensato a un Festival, una serie di momenti di incontro. Al centro un’occasione per riflettere sul senso e sull’importanza di rinnovare protagonismo e responsabilità verso la Comunità Europea. Offrire un contributo di carattere culturale su questa tematica, al di fuori di ogni forma di schieramento politico, è lo scopo delle iniziative proposte.

La mostra

«Unione Europea. Storia di un’amicizia. Adenauer, De Gasperi, Schuman» è il titolo di una mostra della Fondazione De Gasperi che illustra la vita dei tre fondatori della Unione Europea e che viene proposta per la terza edizione del Festival. Tre cristiani che hanno vissuto la fede come cuore della propria esistenza e quindi come criterio anche dell’impegno politico. Tre uomini del popolo che hanno attraversato le sofferenze delle proprie comunità e che dopo un lungo percorso sono arrivati al vertice delle istituzioni. Tre visionari che hanno saputo anticipare il futuro, convincendo le rispettive Nazioni a fare un passo indietro per traguardare il sogno della pace.

La mostra aprirà il 30 aprile al Politecnico di Lecco (l’inaugurazione ufficiale sarà giovedì 2 maggio, alle 10.30 per gli studenti, alle 17 per tutti) e rimarrà aperta fino al 10 maggio (orari 10-18; presentazioni guidate su prenotazione – vedi qui la locandina).

Il film

Mercoledì 8 maggio, alle 21, presso il Cinema “Nuovo Aquilone”, sarà proiettato il film Alla ricerca di Europa, di A. Scillitani. Un documentario per riflettere su cos’è l’Europa e cosa significa essere europei. Gli autori navigano tra Turchia e Grecia alla ricerca delle origini di Europa: un’occasione per pensare al comune passato e interrogarci sul futuro.

Sarà la vigilia della Giornata dell’Europa, che segna l’anniversario della dichiarazione in cui l’allora ministro degli Esteri francese Robert Schuman espose l’idea di una nuova forma di collaborazione politica in Europa, che avrebbe reso impensabile la guerra tra i Paesi europei. La proposta di Schuman è considerata l’atto di nascita di quella che oggi è l’Unione europea.