Sirio 04-10 marzo 2024
Share

Concerto

Manzoni: il Requiem di Verdi nel Duomo di Milano

Lunedì 22 maggio, nel giorno in cui ricorre il 150° della morte dello scrittore, l’Orchestra Sinfonica e il Coro Sinfonico di Milano eseguono il capolavoro verdiano tra le navate della Cattedrale. Mentre ogni giorno proseguono le letture manzoniane.

17 Maggio 2023

Nel giorno in cui ricorre la scomparsa di Alessandro Manzoni, il 22 maggio, alle ore 19, tra le navate del Duomo, si terrà una speciale esecuzione del Requiem di Giuseppe Verdi con l’Orchestra Sinfonica e il Coro Sinfonico di Milano diretti dal maestro Riccardo Frizza. Un cast vocale composto da Serena Farnocchia, soprano, Anna Maria Chiuri, mezzosoprano, Luciano Ganci, tenore, Luiz-Ottavio Faria, basso: il maestro del coro è Massimo Fiocchi Malaspina.

Questo assoluto capolavoro della musica sacra fu composto da Verdi nel 1874 per rendere omaggio all’insigne poeta e scrittore nel primo anniversario della sua scomparsa.

Il concerto è organizzato su iniziativa del Comitato milanese dell’Istituto Nazionale per la storia del Risorgimento in Italia e promosso dalla Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano in collaborazione con il Comune di Milano e l’Orchestra Sinfonica di Milano, realizzato grazie al sostegno dello sponsor la Fondazione Per Milano. L’evento, inoltre, sarà trasmesso su Classica HD (Sky, Canale 136) il 29 maggio.

L’esecuzione del Requiem sarà preceduta dalla lettura dei capitoli XX e XXI dei Promessi Sposi letti da Massimiliano Finazzer Flory, introdotta da Pierantonio Frare. Tra le autorità annunciate, anche il Presidente del Senato Ignazio La Russa.

Per questa speciale occasione arriva in Duomo un capolavoro che è diventato negli anni un appuntamento fisso e imprescindibile nel calendario dell’Orchestra Sinfonica di Milano: la Messa da Requiem di Verdi, infatti, è stata eseguita in Italia e all’estero oltre 30 volte.

Il cordoglio di Verdi

Il 22 maggio 1873 Alessandro Manzoni moriva nella sua casa di Milano, uno degli autori più importanti del panorama italiano del XIX secolo. Da quella morte Giuseppe Verdi ne rimase profondamente colpito e angosciato tanto da scrivere, in una lettera a Chiara Maffei (comune amica del Manzoni e di Verdi) queste parole piene di dolore e angoscia: «Io non ero presente, ma pochi saranno stati in questa mattina più tristi e commossi di quello che ero io, benché lontano. Ora tutto è finito! E con lui finisce la più pura, la più sana, la più alta delle glorie nostre».

Pochi giorni dopo aver scritto queste parole, il grande compositore italiano si offrì di mettere in musica una Messa da morto per “dimostrare quant’affetto e venerazione ho portato e porto a quel grande che non è più”. Puntualmente, in occasione del primo anniversario della morte del Manzoni, il Requiem venne eseguito. Era 22 maggio 1874 e con queste parole veniva salutato sulle pagine della Gazzetta Musicale Italiana: “Centoventi coristi e cento professori d’orchestra prenderanno parte a questa solenne cerimonia, la quale farà epoca nella storia dell’arte musicale.”

Il concerto è a ingresso libero fino a esaurimento posti, con prenotazione obbligatoria sul sito ufficiale www.duomomilano.it .

Le letture manzoniane in Duomo

Lo scorso 9 maggio ha preso il via il “Maggio Manzoniano” in Duomo: una straordinaria iniziativa che, fino al 31 maggio 2023, dal lunedì al venerdì, dalle ore 18.45 alle ore 20 circa (con la sola eccezione di un appuntamento in esterno, il 26 maggio, in Piazza San Fedele), porta sotto le volte della Cattedrale la lettura di trentotto capitoli in diciassette serate dell’opera più conosciuta di Manzoni: I promessi sposi.

Il progetto, su iniziativa della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano e del Capitolo Metropolitano, in collaborazione con la Veneranda Biblioteca Ambrosiana, è affidato alla direzione artistica dell’attore e regista Massimiliano Finazzer Flory, con il sostegno di Intesa Sanpaolo in qualità di main sponsor, di Greenthesis Group quale sponsor e la media partnership de Il Sole24 Ore.

Ogni evento, inoltre, è preceduto da una pertinente introduzione alla lettura, con la partecipazione di studiosi ed esponenti di rilievo del mondo accademico. Tutti gli appuntamenti in Duomo sono a ingresso libero con prenotazione obbligatoria sul sito www.duomomilano.it .

La lettura dei Promessi sposi in Duomo e il Requiem saranno inoltre trasmessi in diretta streaming sul canale YouTube “Duomo Milano Tv” e in onda su Classica HD (Sky, canale 136) il 29 maggio.

Leggi anche:

Omaggio a Manzoni nel Duomo di Milano