Sirio 20 -25 maggio 2024
Share

Evento

Omaggio a Manzoni nel Duomo di Milano

Per i 150 anni dalla sua morte, dal 9 al 31 maggio la lettura dei “Promessi sposi”, con la direzione artistica di Finazzer Flory e i giovani talenti del teatro. Il 22 grande esecuzione del “Requiem” di Verdi, con l’Orchestra Sinfonica di Milano

2 Maggio 2023
Alessandro Manzoni nel ritratto di Francesco Hayez

Per celebrare la ricorrenza dei centocinquant’anni dalla scomparsa di Alessandro Manzoni (22 maggio 1873-2023), Milano rende omaggio al grande poeta e scrittore meneghino con un ricco programma culturale e artistico nella suggestiva cornice del luogo simbolo della città nel mondo: il Duomo.

Quella del “Maggio Manzoniano” è una straordinaria iniziativa che, dal 9 al 31 maggio 2023, dal lunedì al venerdì, dalle ore 18.45 alle ore 20 circa, porterà sotto le volte del Duomo di Milano la lettura di trentotto capitoli in diciassette serate dell’opera più conosciuta di Manzoni: I Promessi sposi.

E quale luogo più simbolico per ospitare questo percorso narrativo se non la Cattedrale? Quell’“ottava meraviglia” davanti alla quale Renzo, appena giunto nella capitale meneghina in una sera d’autunno del 1628, si ferma a contemplare, anche se solo da lontano, la maestosità e bellezza “di quella gran macchina sola sul piano, come se, non di mezzo a una città ma sorgesse in un deserto”.

Si parte il 9 maggio

Il progetto, su iniziativa dell’Arciprete del Duomo Mons. Gianantonio Borgonovo, della Veneranda Fabbrica e del Capitolo Metropolitano, è affidato alla direzione artistica dell’attore e regista Massimiliano Finazzer Flory.

Un’iniziativa che, con il sostegno di Intesa Sanpaolo in qualità di main sponsor, di Greenthesis Group quale sponsor e la media partnership de Il Sole24 Ore, coinvolgerà nella lettura attori e talenti emergenti dai principali teatri italiani e milanesi, tra cui Maddalena Crippa, Gianni Quillico, Anna Nogara, Pamela Villoresi, Gioele Dix e Alessio Boni.

Massimiliano Finazzer Flory
Massimiliano Finazzer Flory

Ogni evento, inoltre, sarà preceduto da una pertinente introduzione alla lettura, con la partecipazione di studiosi ed esponenti di rilievo del mondo accademico. Tra questi, la serata inaugurale del 9 maggio sarà aperta dall’intervento di Angelo Stella, Presidente del Centro Nazionale Studi Manzoniani, mentre il 26 e il 31 maggio si avvicenderanno rispettivamente Mons. Marco Ballarini, Dottore della Veneranda Biblioteca Ambrosiana e Mons. Gianantonio Borgonovo, Arciprete del Duomo di Milano.

Grande protagonista, per l’appunto la Cattedrale, con la sola eccezione di un appuntamento in esterno, in Piazza San Fedele, il 26 maggio, in prossimità della chiesa così cara a Manzoni, la cui statua si erge di fronte alla facciata, reso possibile grazie alla collaborazione del Comune di Milano e della Fondazione Culturale San Fedele. 

Il 22 maggio il “Requiem” di Verdi

Nel giorno esatto in cui ricorre la scomparsa di Alessandro Manzoni, il 22 maggio, tra le navate del Duomo, la lettura dei Promessi Sposi sarà seguita da una speciale esecuzione del Requiem di Giuseppe Verdi con l’Orchestra Sinfonica di Milano diretta dal Maestro Riccardo Frezza.

Questo assoluto capolavoro della musica sacra fu composto da Verdi nel 1874 per rendere omaggio all’insigne poeta e scrittore nel primo anniversario della sua scomparsa.

Il concerto è organizzato e promosso dal Comitato milanese dell’Istituto Nazionale per la storia del Risorgimento in Italia con la partecipazione della Veneranda Fabbrica del Duomo, dell’Orchestra Sinfonica di Milano e realizzato grazie al sostegno dello sponsor la Fondazione Per Milano. L’evento, inoltre, sarà trasmesso su Classica HD (Sky, Canale 136) il 29 maggio.

«Così come per Dante, nel 2021, la Cattedrale accoglie idealmente la parola di Manzoni per offrire a tutti una lettura dei Promessi sposi godibile e attuale», afferma Mons. Gianantonio Borgonovo, Arciprete del Duomo di Milano. «In questa cornice, l’ethos di Milano vive della riscoperta del testo manzoniano e dell’intera opera come testimonianza di un credente che ha passato diverse fasi di cercatore di Dio».

Gli eventi in Duomo, compreso il concerto, sono a ingresso libero fino a esaurimento posti, con prenotazione obbligatoria in prossimità degli eventi sul sito ufficiale www.duomomilano.it. Per la lettura in Piazza San Fedele l’ingresso è libero fino a esaurimento posti.

La lettura dei Promessi sposi in Duomo e il Requiem saranno inoltre trasmessi in diretta streaming sul canale YouTube “Duomo Milano Tv”.

Questo contenuto non è disponibile per via delle tue sui cookie