Si potrà rivedere giovedì 22 aprile dalle 20 alle 21 lo spettacolo prodotto dal Centro Pime portato in teatro a Milano e in altre città italiane e che era stato scelto per chiudere il Sinodo sull’Amazzonia 2019. Biglietti in vendita online

LAmazzonia-non-è-verde-755x491

Dopo il successo riscosso in teatro a Milano e in altre città italiane, lo spettacolo di Andrea Zaniboni “L’Amazzonia non è verde” prodotto dal Centro Pime di Milano, scelto anche per chiudere il Sinodo sull’Amazzonia 2019, si potrà ora vedere o rivedere per la prima volta in streaming giovedì 22 aprile, dalle ore 20 alle ore 21, in occasione della Giornata della Terra. L’iniziativa ha l’obiettivo di diffondere l’importanza della salvaguardia ambientale e della sostenibilità dei sistemi ecologici e culturali.
La rappresentazione di Zaniboni, direttore artistico del Teatro Pime, racconta con parole e musica l’Amazzonia di ieri e di oggi attraverso le esperienze di alcuni testimoni, tra cui i missionari del Pime, che settanta anni fa giunsero in quelle terre ad annunciare il Vangelo e vi hanno fondato anche due Diocesi. Il racconto è un viaggio lungo il Rio delle Amazzoni, con i suoi suoni, i suoi colori e i suoi testimoni (Chico Mendes, suor Dorothy Stang, Carlos Nobre, padre Lele Ramin e tanti altri). Un viaggio a tratti duro, ma arricchente e originale, capace di coinvolgere adulti e bambini.
Nel cast, Kal dos Santos alle percussioni; alla fisarmonica Walter Bagnato, clarinetto e fiati di Adalberto Ferrari; canto di Rachel O’Brien che esegue anche brani di Morricone dal celebre film “Mission”. La voce narrante è dell’attrice Elda Olivieri.
Biglietti in vendita online a questo link. Una volta completato l’acquisto, si riceverà una e-mail con le istruzioni per accedere all’evento.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi