«Il cinema come dispositivo pedagogico» è il tema del corso promosso dall’Acec Milano, dall’Almed e dall’Ateneo. In allegato programma, costi e modalità di iscrizione

sale della comunità castellanza

«Il cinema come dispositivo pedagogico» è il tema della prima edizione del Corso di Alta formazione promosso da Acec Milano, Almed e Università Cattolica, in programma presso l’Ateneo dal 2 febbraio al 2 marzo.

Diretto dalla professoressa Mariagrazia Fanchi – ordinario per il settore scientifico-disciplinare “Cinema, fotografia e televisione” presso la Facoltà di Scienze della comunicazione e dello spettacolo della Cattolica – e coordinato dal punto di vista didattico da don Gianluca Bernardini (presidente Acec Milano) e Matteo Mazza (critico cinematografico e docente), il corso intende offrire un percorso di formazione riservato ad animatori delle Sala della comunità, insegnanti, catechisti, educatori e operatori pastorali. Oltre che fornire competenze aggiornate sull’uso del linguaggio cinematografico come strumento di formazione, crescita e condivisione con le nuove generazioni, si parlerà anche di programmazione culturale, animazione, promozione e comunicazione. Previste lezioni frontali e laboratori pratici.

Il corso – che si avvale della collaborazione del Servizio per la Catechesi, del Servizio per la Pastorale Scolastica e del Servizio per il coordinamento dei Centri culturali cattolici della Diocesi di Milano – prevede quattro incontri e verrà attivato con un minimo di 10 iscritti. Ai partecipanti che avranno frequentato almeno il 75% del corso verrà rilasciato un attestato di partecipazione della Cattolica.

In allegato il programma completo, con i costi e le modalità di iscrizione.

Info: tel. 02.7234.2814; almed@unicatt.it; http://almed.unicatt.it

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi