Un ciclo di tre webinar sulle figure femminili nella Bibbia, promosso dal gruppo “Anime Libere” della parrocchia di Siziano (Pv). Relatrici Luisa Bove, Gloria Mari e Maria Grazia Mussi.

di Stefania CECCHETTI

Giuditta_Cropped (1)
Il dipinto "Giuditta e Oloferne" di Caravaggio

Il contributo delle donne nella storia del mondo e all’interno della Chiesa. È questo il tema del ciclo di incontri online dal titolo “Donne libere nell’Antico Testamento” organizzato dal gruppo di donne “Anime libere” legato alla parrocchia di Siziano (Pv) e in partenza il 26 febbraio alle 21 con la relazione della giornalista e scrittrice Luisa Bove sulla figura di Giuditta. Il 5 marzo sarà la volta di Gloria Mari, consacrata dell’Ordo Virginum e referente del Centro Nocetum, che parlerà di Ruth, mentre il 12 marzo Maria Grazia Mussi, insegnante di religione in pensione e cofondatrice della Fraternità della Luce, presenterà la figura di Ester.
«Tutto è nato dal libro Quello che le donne non dicono alla Chiesa di Ilaria Beretta – spiega una delle organizzatrici, Ilaria Michielin -. Incuriosite dal titolo, alcune parrocchiane hanno chiesto al parroco, don Felice Terreni, di dare vita a un gruppo, poi chiamato “Anime Libere”, per avviare un confronto, a partire da quel volume, sul tema delle donne nella Chiesa. Il gruppo è variegato: ci sono donne più mature, che hanno vissuto in passato atteggiamenti anche di chiusura da parte del clero, ci sono donne di mezza età, che la pensano diversamente a seconda delle figure di sacerdoti e religiosi incontrate, e poi ci sono le più giovani, che sentono meno il problema e che confrontandosi scoprono un modo nuovo di vivere i rapporti con il clero».
Dalla ricchezza di queste riflessioni è nato il desiderio di estenderle, proponendo un ciclo di incontri «anche a uomini e alle persone non credenti che non hanno mai avuto l’occasione di interrogarsi su questo tema, che lo stesso papa Francesco ha più volte indicato come centrale», conclude Michielin.
La partecipazione al percorso è gratuita, per iscrizioni e informazioni: animeliberegruppo@gmail.com.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi