3400 - incroci
Redazione Diocesi

Tra i santi delle guglie e gli angeli dei pinnacoli fervono i lavori di restauro. Pressoché invisibili, gli operai e i tecnici della Veneranda Fabbrica, stanno allestendo il ponteggio che abbraccerà l’intera Guglia maggiore: un gigantesco “ragno” con otto zampe d’acciaio ancorate alla terrazza più alta

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi