Le comunità possono elaborare entro il 31 agosto 2020 nuove azioni progettuali con i giovani e per i giovani (dai 18 ai 30 anni), rendendoli protagonisti di proposte e percorsi da realizzare dentro o fuori l'oratorio, per andare incontro al disagio di ragazzi e giovani e farsene carico. Grazie al contributo di Regione Lombardia, a fronte di una quota di spese rendicontabili, buona parte di esse verranno rimborsate, fino ad un tetto massimo previsto dal bando. Informazioni specifiche sul sito di ODL (Oratori diocesi lombarde) www.odielle.it e negli allegati a questa pagina.


giovani_in_cammino

«Giovani In Cammino» raccoglie l’eredità del progetto «Giovani Insieme» a sostegno di giovani impiegati in oratorio e lo amplifica, grazie ad un nuovo accordo fra Odielle (Oratori diocesi lombarde) e Regione Lombardia. 

Le comunità che vorranno aderire ricevendo un contributo da parte di Regione Lombardia dovranno elaborare un’azione progettuale specifica, coinvolgendo uno o più giovani dai 18 ai 30 anni o la comunità educante in genere per farsi carico di una situazione di disagio giovanile, tenendo conto che al fronte di spese rendicontabili di almeno 6000 euro, verranno rimborsati 3750 euro.

Le azioni progettuali dovranno essere elaborate dalle singole realtà, virtuosamente in condivisione con i giovani che vi potrebbero essere impegnati, e presentate entro il 31 agosto 2020 presso la Fom, inviando la modulistica inerente (disponibile sul sito di Odielle o in allegato) via mail a segreteriafom@diocesi.milano.it.

 

Le aree progettuali in base alle quali costruire la propria proposta sono quella tradizionale della presenza educativa del giovane in oratorio (Giovani Insieme), dell’impegno educativo attraverso lo sport in collaborazione con la propria società sportiva (Giovani In Campo), dell’elaborazione di percorsi formativi in oratorio che tengano conto dell’ingaggio di giovani educatori, impiegati come risorsa, o che siano rivolti a formare operatori che possano farsi carico di uno specifico disagio giovanile (Giovani In Formazione).

 

A differenza del progetto «Giovani Insieme», «Giovani In Cammino» prevede una fase progettuale (da realizzare entro il 31 agosto) che potrebbe coinvolgere direttamente alcuni giovani o partire dai giovani stessi che, in accordo con la comunità, decidano di impiegare le proprie risorse personali in oratorio o in un campo della pastorale a sostegno delle giovani generazioni o per farsi carico di forme di disagio vissute da parte di altri coetanei o di ragazzi più giovani.


Anche la comunità adulta potrebbe essere direttamente coinvolta, elaborando una azione progettuale che contrasti una qualche forma di disagio giovanile (i cui destinatari siano giovani in età compresa fra i 18 e i 30 anni) e attivandosi su dinamiche che possano intercettare il mondo dello sport o della formazione e quindi della prevenzione. In questo caso, potrebbero non essere “impiegati” dei giovani ma i giovani sarebbero il fine per cui pensare ad un progetto da attivare.

 

Le possibilità di attuazione sono moltissime, ma il numero di progetti attivabili per ogni Diocesi sono limitati.

 

Le linee progettuali che Odielle ha elaborato possono essere di aiuto e di stimolo per mettersi subito al lavoro nell’elaborazione di una azione pastorale e progettuale. Per il prospetto completo del Progetto «Giovani In Cammino»: clicca qui.

 

In riferimento alle comunità della Diocesi di Milano, per la domanda da presentare esclusivamente presso la Fom via mail occorre fare riferimento al seguente Allegato 1 

 

Alla domanda da presentare compilando l’Allegato 1 entro il 31 agosto 2020, va abbinato anche l’Allegato 2 che presenta la proposta di azione progettuale che si intende realizzare. 

 

Per le informazioni tecniche e la modulistica (in particolare il Progetto e l’Allegato 3 per la rendicontazione) si può anche fare riferimento al sito di Odielle (Oratori diocesi lombarde): clicca qui.

 

 

Per chiarimenti è possibile contattare:
Segreteria Fondazione Oratori Milanesi

Via S. Antonio, 5 – 20122 Milano
E-mail: segreteriafom@diocesi.milano.it

Ti potrebbero interessare anche: