Al Tempio civico di San Sebastiano, in collaborazione con la Rettoria


Redazione

Martedì 23 e martedì 30 marzo, nel Tempio civico di San Sebastiano (via Torino, Milano), sono in programma due concerti organizzati dal Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra in collaborazione con la Rettoria del Tempio.
Si tratta di concerti brevi (45 minuti), durante i quali verrà eseguita l’opera omnia per organo di Johannes Brahms: si collocano durante la pausa pranzo (inizio alle 13) e sono gratuiti. Un’iniziativa totalmente nuova per la città di Milano. L’obiettivo è quello di riuscire a coinvolgere, oltre ai turisti e agli appassionati, anche una fascia più ampia di ascoltatori ordinariamente presenti e disponibili in tali orari. La gratuità dell’ingresso vuole rappresentare un ulteriore incentivo alla partecipazione.
La chiesa offre a questo progetto una cornice impareggiabile nel centro della città: un gioiello architettonico strettamente legato alla vicenda storica e religiosa di Milano che, grazie alla propria ubicazione, alla configurazione e al suo prezioso organo renderanno ogni appuntamento prezioso e unico.
A eseguire i concerti sarà Alessandro La Ciacera, diplomato in Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano, docente di Organo e Composizione organistica presso il Piams, dal 2005 viceorganista del Duomo e collaboratore della Scuola dei Fanciulli Cantori della Cappella Musicale del Duomo di Milano.
Info: www.unipiams.org Martedì 23 e martedì 30 marzo, nel Tempio civico di San Sebastiano (via Torino, Milano), sono in programma due concerti organizzati dal Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra in collaborazione con la Rettoria del Tempio.Si tratta di concerti brevi (45 minuti), durante i quali verrà eseguita l’opera omnia per organo di Johannes Brahms: si collocano durante la pausa pranzo (inizio alle 13) e sono gratuiti. Un’iniziativa totalmente nuova per la città di Milano. L’obiettivo è quello di riuscire a coinvolgere, oltre ai turisti e agli appassionati, anche una fascia più ampia di ascoltatori ordinariamente presenti e disponibili in tali orari. La gratuità dell’ingresso vuole rappresentare un ulteriore incentivo alla partecipazione.La chiesa offre a questo progetto una cornice impareggiabile nel centro della città: un gioiello architettonico strettamente legato alla vicenda storica e religiosa di Milano che, grazie alla propria ubicazione, alla configurazione e al suo prezioso organo renderanno ogni appuntamento prezioso e unico.A eseguire i concerti sarà Alessandro La Ciacera, diplomato in Organo e Composizione organistica presso il Conservatorio “Giuseppe Verdi” di Milano, docente di Organo e Composizione organistica presso il Piams, dal 2005 viceorganista del Duomo e collaboratore della Scuola dei Fanciulli Cantori della Cappella Musicale del Duomo di Milano.Info: www.unipiams.org

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi