Dalla collaborazione tra the Beatland, un complesso innamorato dei "Fab Four", e il Circolo Filologico Milanese, è nato un volume con le canzoni del quartetto di Liverpool in dialetto meneghino. I proventi delle vendite sono destinati alla Fondazione. Spettacolo musicale l'11 e il 12 aprile al Teatro Gregorianum


Redazione

19/03/2008

Nel giugno del 2005 – a 40 anni esatti dal concerto dei Beatles a Milano (25 giugno 1965) – un gruppo di appassionati decise di pubblicare una raccolta di lavori audio-visivi dedicata all’esperienza milanese dei Fab Four. Milano e i Beatles si intitolava appunto il libro, con un cd nel quale 12 canzoni del quartetto di Liverpool venivano eseguite in dialetto milanese.

A interpretarle una band, the Beatland, che nei due anni successivi ha trovato proseliti in un pubblico sempre più ampio ed eterogeneo. Spesso ospiti di trasmissioni televisive, the Beatland hanno “incontrato” il Circolo Filologico Milanese, che si è appassionato all’idea di dare una rinfrescata al dialetto meneghino proprio attraverso l’inglese.

Si è così sviluppato uno stretto rapporto di collaborazione tra Edoardo Fiorini, l’autore dei testi, e Alma Brioschi, “anima” del Circolo Filologico, che ha portato alla traduzione in milanese di più di cento testi delle canzoni dei Beatles. Da qui è nato I mè Beatles. Imparèmm el Milanès cont i canzon di Fab Quatter, un nuovo volume che raccoglie le canzoni con testo in italiano a fronte e in appendice la grammatica curata dal Circolo.

Il Comune di Milano e l’Associazione Beatlesiani d’Italia – più importante Beatles fan club italiano – hanno patrocinato il libro. Il ricavato delle vendite è destinato all’Istituto Palazzolo della Fondazione Don Carlo Gnocchi onlus. I fondi raccolti saranno utilizzati per allestire i tanti terrazzi dell’Istituto, così da permettere agli anziani che non possono usufruire del giardino di godere, nelle giornate afose, di spazi ricreativi appositamente attrezzati.

Ma le canzoni sono musica e come tali vanno ascoltate… Per questo the Beatland e Fiorini hanno preparato uno spettacolo musicale in programma l’11 e il 12 aprile, alle 21, al Teatro Gregorianum (via Settala 25, Milano – ingresso libero).

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi