Al cinemateatronuovo torna la rassegna di spettacoli partecipanti all’omonimo concorso nazionale, promosso da Federgat

Teatri del Sacro

Si alza il sipario sulla terza rassegna teatrale dell’anno per il cinemateatro Nuovo di Magenta (via San Martino 19), “I teatri del sacro”, che viene nuovamente riproposta dopo l’esordio – e l’ottimo gradimento del pubblico – dello scorso anno.

Come è chiaro fin dal titolo, la rassegna propone spettacoli legati al tema del “sacro”, anche se con forme e modi e approcci diversi; in ogni caso nulla di particolarmente confessionale, né tantomeno “da sacrestia”, ma ottimi spettacoli, proposti da validi artisti, che fanno risuonare le tematiche della religiosità che da sempre coinvolgono e interessano gli uomini.

Tutti gli spettacoli proposti hanno partecipato come vincitori del bando all’omonimo concorso nazionale, promosso da Federgat.

Si inizia mercoledì 20 febbraio con Parabole di un Clown (… e Dio nei cieli ride), proposto dal teatro Minimo per la regia di Umberto Zanoletti; si continua il 13 marzo con Il Vangelo visto da un cieco del Teatro dell’Orsa / Compagnia bella, e mercoledì 10 aprile con L’abbandono alla divina provvidenza, di e con Alessandro Berti.

I primi due spettacoli verranno rappresentati presso il cinemateatro Nuovo, mentre il terzo e ultimo spettacolo verrà messo in scena nella chiesa di San Rocco, sempre a Magenta.

Prevendita al via il 7 febbraio.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi