In occasione della Festa della Donna manifestazione presso l'Arena Civica "Gianni Brera" di Milano


Redazione

Lunedì 8 marzo, Festa della Donna, dalle 18.45 alle 23.30 l’Arena Civica “Gianni Brera” di Milano sarà teatro della manifestazione “Un calcio rosa alla violenza”. Un momento sportivo che intende sensibilizzare l’opinione pubblica sulle troppe violenze che le donne quotidianamente subiscono.
L’iniziativa è nata in seno alla Commissione Sport e Tempo Libero del Comune di Milano, con la partecipazione degli Assessorati allo Sport, al Decentramento e alle Attività Produttive, mentre l’organizzazione fa capo alla parrocchia Resurrezione di Nostro Signore Gesù Cristo di Quarto Oggiaro.
Durante la serata si sfideranno in un quadrangolare la Nazionale Italiana Modelle, il Real Meda, l’Inter Femminile e la squadra della Parrocchia della Resurrezione. Il calcio d’inizio verrà dato da Mario Corso.
Madrine della manifestazione sono Lorena Bianchetti, Caterina Collovati, Gabriella Golia e Nicoletta Simeone. Verranno premiate simbolicamente alcune rappresentanze femminile nel mondo dello sport (le campionesse paralimpiche Graziana Saccocci e Silvia Parente), dell’impegno sociale e dello spettacolo che hanno sostenuto, nelle modalità più diverse, le donne che hanno subìto abusi. Saranno presenti le associazioni che assistono le donne vittime di violenza. Durante la manifestazione verranno impartite dimostrazioni di difesa personale a tutto il pubblico femminile.
Ingresso gratuito.
Info: www.uncalciorosaallaviolenza.org Lunedì 8 marzo, Festa della Donna, dalle 18.45 alle 23.30 l’Arena Civica “Gianni Brera” di Milano sarà teatro della manifestazione “Un calcio rosa alla violenza”. Un momento sportivo che intende sensibilizzare l’opinione pubblica sulle troppe violenze che le donne quotidianamente subiscono.L’iniziativa è nata in seno alla Commissione Sport e Tempo Libero del Comune di Milano, con la partecipazione degli Assessorati allo Sport, al Decentramento e alle Attività Produttive, mentre l’organizzazione fa capo alla parrocchia Resurrezione di Nostro Signore Gesù Cristo di Quarto Oggiaro.Durante la serata si sfideranno in un quadrangolare la Nazionale Italiana Modelle, il Real Meda, l’Inter Femminile e la squadra della Parrocchia della Resurrezione. Il calcio d’inizio verrà dato da Mario Corso.Madrine della manifestazione sono Lorena Bianchetti, Caterina Collovati, Gabriella Golia e Nicoletta Simeone. Verranno premiate simbolicamente alcune rappresentanze femminile nel mondo dello sport (le campionesse paralimpiche Graziana Saccocci e Silvia Parente), dell’impegno sociale e dello spettacolo che hanno sostenuto, nelle modalità più diverse, le donne che hanno subìto abusi. Saranno presenti le associazioni che assistono le donne vittime di violenza. Durante la manifestazione verranno impartite dimostrazioni di difesa personale a tutto il pubblico femminile.Ingresso gratuito.Info: www.uncalciorosaallaviolenza.org

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi