Perché evocativo della “mafia”. Una nota sulla recente pronuncia giudiziale Ue

mafia

Il Tribunale dell’Unione europea, Sezione nona, con sentenza del 15-3-2018 si è pronunciato sulla denunciata illegittimità della registrazione del marchio figurativo “La mafia se sienta a la mesa” (ovvero “La mafia si siede alla mensa”), per impedimento assoluto per contrasto con l’ordine pubblico o il buon costume. 
Su questa recente pronuncia giudiziale Ue relativa a questo marchio evocativo della “mafia” pubblichiamo (sotto la foto) una nota riassuntiva dell’avvocato Alberto Pojaghi.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi