Ciclo di tre conferenze realizzate in collaborazione tra Università degli Studi di Milano, Reset - Dialogues on Civilizations e Fondazione Giangiacomo Feltrinelli

Laboratorio Expo

Lo stretto rapporto in cui si collocano “cibo”, “cultura” e “diritto” è alla base della collaborazione tra Reset – Dialogues on Civilizations, la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli e la cattedra di Diritto Canonico e Diritto Ecclesiastico del Dipartimento di Scienze Giuridiche “Cesare Beccaria” dell’Università degli Studi di Milano, che promuove un ciclo di tre conferenze intitolato “Nutrire l’anima. Religioni e alimentazione” presso la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli (via Romagnosi 3, Milano).

Il ciclo rientra nel percorso di antropologia di Laboratorio Expo che, attraverso eventi denominati Lectures, incontra il pubblico in diverse sedi milanesi con ospiti nazionali e internazionali. Gli speakers sono personalità del mondo della scienza e della cultura di livello internazionale, capaci di interpretare i quattro macrotemi di Laboratorio Expo in chiave allargata e interdisciplinare, per un pubblico che parte dalle scuole per raggiungere settori più ampi della società civile.

Ecco il programma.

Mercoledì 5 marzo, ore 17.30, “A tavola con le religioni”: introduzione del ciclo a cura di Silvio Ferrari, Lecture di Giovanni Filoramo, Discussant Ugo Fabietti, Chair Emanuela Ceva. Durante la conferenza saranno proiettati estratti da Il cibo dell’anima di Pietro Cannizzaro.

Mercoledì 19 marzo, ore 17.30, “Semiotica dell’alimentazione e diritto interculturale”: Lecture di Gianfranco Marrone e Mario Ricca, Chair Silvio Ferrari

Mercoledì 26 marzo, ore 17.30, “Religioni e servizio pubblico: il caso delle mense scolastiche italiane”: Lecture di Maria Chiara Giorda, Discussant Elisabetta Nigris, Chair Francesco Cappelli.

Ti potrebbero interessare anche:

Questo sito fa uso dei cookie soltanto per facilitare la navigazione Maggiori Informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi