Sirio 04-10 marzo 2024
Share

Milano

Minori fragili, da Vidas confronto e laboratori

L’11 novembre a Casa Sollievo Bimbi un evento gratuito dedicato a volontari e operatori in ambito pediatrico

30 Ottobre 2022
Volontari e operatori a Casa Sollievo Bimbi (foto Roberto Morelli)

I volontari sono da sempre l’anima e la forza di Vidas, fondata ormai quarant’anni fa da Giovanna Cavazzoni e arrivata oggi a contare 288 persone che mettono a disposizione le proprie energie e tempo libero accanto agli operatori sociosanitari nella cura di circa 250 malati inguaribili ogni giorno, a domicilio e negli hospice Casa Vidas e Casa Sollievo Bimbi, hospice pediatrico che ospita minori affetti da gravi e inguaribili patologie insieme alle loro famiglie.

È sulla scorta di questa esperienza che Vidas, col sostegno del Municipio 8 di Milano, organizza venerdì 11 novembre, dalle 15 alle 19, presso l’Auditorium di Casa Sollievo Bimbi (via Ojetti 66, V piano), «Le buone pratiche di cura in ambito pediatrico», un pomeriggio di approfondimento e scambio aperto a tutti i volontari e operatori del Terzo Settore che, sul territorio, si occupano di minori fragili nei più diversi ambiti: cure palliative e malattie gravi, disagio educativo, sociale e psichico.

L’evento alternerà dialoghi e riflessioni tematiche a laboratori esperienziali, offrendo una preziosa opportunità di confronto e formazione. Dopo i saluti istituzionali a cura di Ferruccio de Bortoli, presidente Vidas e Giulia Pelucchi, presidente Municipio 8, interverranno: Andrea Fanzago, presidente Csv Milano, su «La potenzialità e la professionalizzazione del volontario in ambito sociale»; Paolo Romano, assessore Mobilità urbanistica Welfare e salute Ambiente Politiche Giovanili Polo Multizonale, in merito a «La forza della rete associativa sul territorio»; Carlo Riva, direttore de L’Abilità, con un intervento su «L’invisibile desiderio di giocare»; Marta Scrignaro, educatrice Casa Sollievo Bimbi sul tema «Connessione creativa: uno spazio per il ben-essere». Modera Roberta Brugnoli, responsabile della formazione dei volontari di Vidas.

Dalle 16 in poi spazio ai laboratori artistici, musicali, teatrali e sensoriali e, in chiusura aperitivo offerto dal gruppo Ratatouille dei volontari Vidas.

La partecipazione è gratuita con obbligo di iscrizione su www.vidas.it (info: 347.2899336).